in

Meteo prossimi giorni: gran caldo e afa in aumento, temporali al Nord

Gran caldo e afa in aumento. Il meteo dei prossimi giorni si annuncia non proprio all’insegna del clima gradevole. E’ vero siamo in luglio, il mese tradizionalmente più caldo dell’estate, ma un’escalation così improvvisa delle temperature fa soffrire molte zone d’Italia. Questo perché abbiamo registrato un maggio con temperature sotto la media, tra i più freddi degli ultimi 70 anni, ed un giugno tutto sommato non caldissimo. Insomma il caldo vuol prendersi la sua rivincita, sfoderando le sue armi migliori: l’anticiclone africano e la combinazione Azzorre-Africa, la più temuta. >> Tutte le news meteo su UrbanPost

Caldo e afa in aumento nei prossimi giorni

Sì, la combinazione tra le masse d’aria subsahariana e azzorriana fa sì che sul nostro paese si formi un promontorio di alta pressione caratterizzato dal caldo umido. Afa alle stelle, insomma. La conferma per i prossimi due/tre giorni arriva praticamente da tutti i siti meteo che abbiamo consultato, incluso il servizio meteorologico dell’Aeronautica Militare. Tra questi, scrive IlMeteo.it: “Da martedì arriveranno deboli spifferi d’aria meno calda per una timida presenza dell’alta pressione delle Azzorre. Caleranno le temperature sino a raggiungere valori intorno ai 28-30°C sul Nordovest e 30-32°C sul Nordest. Tuttavia aumenterà di parecchio l’umidità”. E anche consultando le mappe dei modelli meteo arrivano conferme: nella prima immagine qui sotto potete apprezzare la temperatura prevista domani, mercoledì 3 luglio, a circa 1500 metri di quota. Valori molto elevati che significano temperature al suolo superiori ai 34-35 gradi nelle zone lontane dalle coste, dalla Toscana alla Campania fino alla Puglia. Nella seconda immagine, invece, è riportato il tasso di umidità relativo. Come potete vedere nella notte tra martedì e mercoledì si raggiungeranno picchi del 90% sulla Pianura Padana e dell’80% in molte altre zone del Nord.

Temperatura dell’aria a 1500 metri (850 hpa) mercoledì 3 luglio 2019 – @Meteociel.fr
Umidità relativa dell’aria prevista alle ore 5 di mercoledì 3 luglio 2019 – @Meteociel.fr

Le previsioni per domani mercoledì 3 luglio e dopodomani giovedì 4 luglio 2019

Ecco le previsioni dettagliate per domani mercoledì 3 luglio e dopodomani giovedì 4 luglio 2019 (fonte servizio Meteorologico dell’Aeronautica Militare).

  • Mercoledì 3 luglio 2019, il tempo sarà perturbato al Nord con temporali anche di forte intensità su Piemonte, Lombardia, Veneto e Trentino Alto-Adige in attenuazione in serata. Al Centro e sulla Sardegna il tempo sarà stabilmente sereno, così come al Sud e sulla Sicilia, dove saranno possibili solo isolati rovesci sui rilievi interni. Le temperature diminuiranno sensibilmente al Nord, ma l’umidità aumenterà.
  • Giovedì 4 luglio 2019, tempo ancora instabile al Nord, in particolare tra Veneto ed Emilia Romagna, con temporali sparsi anche di forte intensità in esaurimento in serata. Al Centro e sulla Sardegna cieli sereni o poco nuvolosi. Al Sud e in Sicilia tempo prevalentemente sereno, con isolati rovesci sui rilievi peninsulari.

Written by Andrea Monaci

48 anni, fondatore e direttore editoriale di Urbanpost.it, ha iniziato la sua carriera con la cronaca locale, ma negli ultimi 20 anni si è occupato principalmente di lavoro, criminalità organizzata e politica. Ha scritto tra gli altri per il "Lavoro e Carriere" e "Il Secolo XIX". Quando non lavora le sue passioni sono la musica rock, i cani, le vecchie auto e la buona cucina.

francesco mura

Francesco Mura: età e curiosità sull’attore di Leonardino di Rosy Abate

Video Slot Machine online, tra passato, presente e futuro