in

Mette in vendita la ragazza su Ebay dopo una discussione, riceve un’offerta incredibile

Una coppia qualunque decide di trascorrere la domenica insieme. Entrano in un negozio di abbigliamento e accessori per l’equitazione, quando a un certo punto per scherzo la fidanzata colpisce il partner con un frustino per cavalli. Lui decide di vendicarsi con una trovata davvero singolare. Rientrato a casa il ragazzo, Dale Leeks, di 34 anni, decide di mettere in vendita la fidanzata su Ebay con tanto di annuncio: «Vendo la mia ragazza, non funziona come dovrebbe!», aggiungendo poi una bella foto di Kelly.

Mai si sarebbe aspettato che la foto della giovane riscuotesse così tanto successo. «All’inizio mi scrivevano gli amici – ha raccontato Dale – ma in poche ore c’è stato un boom di visualizzazioni e offerte. Non avrei mai pensato che qualcuno rispondesse, ma continuavo a ricevere proposte da tutto il mondo!». Non riusciva più a smettere di ridere, così a cena il giovane ha raccontato tutto alla fidanzata, che non si è affatto arrabbiata, anzi. «Quella sera andammo a cena e venivo bombardato da messaggi provenienti da tutta Europa, e da luoghi lontani come l’America e l’Australia!», ha aggiunto Dale. Rientrati a casa i due si sono messi davanti al computer per leggere i messaggi dei possibili acquirenti. «È stato divertente!», ha rivelato Kelly. Qualcuno chiedeva davvero info assurde, come se Kelly fosse un oggetto qualsiasi. «Sono abbastanza interessato a mettere un’offerta. Puoi dirmi quanti proprietari precedenti ha avuto?» ha scritto un utente e un altro invece: «Fuma durante i momenti intimi, insomma in pieno svolgimento?». Dopo 24 ore, oltre 80 mila visualizzazioni e 100 offerte, eBay ha rimosso l’annuncio proprio perché la vendita di parti del corpo umano e resti non è consentita sul sito.«Mi arrivavano messaggi ogni 30 secondi, ho pensato che potessero salire fino a offrirmi un milione!», ha spiegato incredulo Dale. L’offerta più alta? 70.200 sterline, più o meno 80 mila euro. Una proposta che il fidanzato per amore ha dovuto naturalmente rifiutare: «Avrei tanto voluto rispondere ci penserò!».

Quest’incredibile storia arriva dalla Gran Bretagna. A raccontare lo scherzo di Dale Leeks ai danni della fidanzata Kelly – anche se a onor del vero questa burla non ha fatto altro che accrescere l’autostima della giovane! – è stato il tabloid inglese “Metro”.

Seguici sul nostro canale Telegram

fiction Rai

Una pallottola nel cuore 3 anticipazioni quinta puntata: cosa succederà oggi 9 ottobre 2018

Il reddito di cittadinanza? «Anche per un milione di immigrati regolari in Italia»