in ,

Mezzogiorno: allarme spopolamento e desertificazione industriale, la crisi si concentra al Sud

Dal Rapporto Svimez sull’economia del Mezzogiorno 2014 presentato oggi al Tempio di Ariano a Roma è emerso il dato allarmante del sempre maggiore spopolamento e impoverimento economico del Sud Italia. 116mila abitanti sono emigrati nel solo 2013 e lo scorso anno i morti hanno superato le nascite. Inoltre negli ultimi cinque anni il Mezzogiorno ha perso più di mezzo milione di posti di lavoro.

Italia del sud sempre più povera e spopolata

La situazione che dal Rapporto viene fuori è tra le più drammatiche degli ultimi tempi: sempre negli ultimi cinque anni di crisi gli investimenti sono calati del 53%, gli addetti del 20%, i consumi delle famiglie si sono contratti del 13% in cinque anni; gli occupati sono 5,8 milioni, la cifra più bassa dal 1977 e la disoccupazione toccherebbe la cifra del 31,5%.

Nel Sud-Italia pur essendoci solo il 265 degli occupati è concentrata il 60% delle perdite dovute alla crisi: nel quinquennio 2007- 2013 delle 985mila persone che in Italia hanno perso il lavoro, 583mila abitano nel Mezzogiorno. La tendenza è confermata dai dati riguardanti il trimestre 2014, rispetto all’anno precedente ha perso 170mila posti di lavoro. Il Rapporto Svimez avanza alcune proposte per fronteggiare l’emergenza occupazionale e la desertificazione industriale, nell’ambito di una “logica di di sistema”: fiscalità di compensazione, rilancio degli investimenti, una politica industriale nazionale specifica per il Sud e ancora, rigenerazione urbana, rilancio delle aree interne, creazione di una rete logistica in un’ottica mediterranea, valorizzazione del patrimonio culturale.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

iphone 6 sconti

Prezzo ribassato iPhone 6 e iPhone 6 Plus: nuove offerte online per il mese di ottobre

ian somerhalder gossip

Ian Somerhalder e Nina Dobrev, torna la pace dopo l’allontanamento di Nikki Reed