in

Michael Douglas e Catherine Zeta Jones: ufficializzata la separazione

La notizia della rottura e della conseguente separazione tra Michael Douglas e Catherine Zeta Jones è stata confermata in queste ore. A dichiarare la volontà dei due divi di Hollywood di separarsi definitivamente, allontanandosi l’uno dell’altra, è stato il portavoce di Catherine Zeta Jones che, attraverso una dichiarazione rilasciata alla CNN, ha detto: “Michael e Catherine hanno deciso di prendersi un po’ di tempo per valutare il futuro del loro matrimonio“.

michael-douglas-catherine-zeta-jones-1928717

La notizia della rottura tra i due divi di Hollywood era trapelata già qualche settimana fa, anche se le motivazioni che hanno portato una delle coppie più invidiate di Hollywood a separarsi restano ancora misteriose. Per il momento, l’unica cosa che è dato sapere ai milioni di fan di Michael Douglas e di Catherine Zeta Jones, è la volontà dimostrata dai due di prendersi del tempo per stare distanti l’uno dall’altra per riflettere su quello che sarà il futuro della loro relazione.

Il matrimonio tra Michael Douglas e Catherine Zeta Jones, nonostante la grande differenza di età, è durato per tredici anni. Dall’amore e dal legame dei due divi hollywoodiani sono nati due figli: Dylan Michael nato nel 2000, lo stesso anno in cui furono celebrate le nozze tra Douglas e la Jones, e Carys Zeta, nata tre anni dopo. Molti sono i problemi che la coppia, tra le più invidiate nel mondo cinematografico, ha dovuto affrontare, come la dipendenza dal sesso, dichiarata dallo stesso attore, a causa della quale Douglas combatte con un tumore alla gola, e il bipolarismo di tipo II di cui è affetta la bellissima attrice, a causa del quale la Jones è stata ricoverata diverse volte, l’ultima a maggio scorso. Per il momento dunque la separazione sembra la scelta adottata dai due divi, anche se, quando la notizia è trapelata, si parlava già di un divorzio milionario.

 

Seguici sul nostro canale Telegram

Pelle perfetta con la cura del limone

Renato Zero, Amo tour: nuove date in tutta Italia