in , ,

Michael Jackson morte, spuntano 13 lettere segrete: “Stanno cercando di uccidermi”

Michael Jackson è stato ucciso?

Michael Jackson morte: il giallo sul decesso della pop star più famosa al mondo si arricchisce a distanza di anni di nuove inquietanti indiscrezioni. “Mi aveva consegnato 13 lettere in cui diceva che stavano cercando di ucciderlo”, è l’amico Michael Jacobshagen a rivelarlo inaspettatamente alla stampa. Il cantante temeva per la sua incolumità, parlava espressamente in quelle missive della sua paura che qualcuno attentasse alla sua vita. L’amico di Jakcson ha rotto solo ora il suo lungo silenzio, motivando la sua scelta con la volontà di supportare la teoria di Paris Jackson, convinta che il padre sia stato assassinato.

Michael Jackson morte: 13 lettere segrete all’amico

Il decesso di Michael Jackson per un sovradosaggio di Propofol sedativo (il medico che lo assisteva, Conrad Murray, è stato condannato a 2 anni di carcere dopo essere stato dichiarato colpevole di omicidio involontario) solo una messinscena, quindi? La star mondiale del pop è stata uccisa? Interrogativi che tornano in auge in queste ore, a quasi otto anni esatti dalla morte dell’artista. “Stanno tentando di uccidermi…”, “Ho paura per la mia vita”, così Michael Jackson scriveva all’amico poche settimane prima di morire. Missive che aprono la strada a nuovi scenari interpretativi e avallano la ipotesi di un assassinio studiato a tavolino.

Michael Jackson: per la figlia è stato assassinato

In quelle lettere però Jackson non avrebbe espresso chiaramente di chi aveva paura. Solo alcune allusioni: Jacobshagen ha raccontato in una intervista che si trovava in Germania quando il cantante gli chiese un incontro a Los Angeles per consegnargli quelle lettere. Mistero su chi siano quei “loro” a cui fa riferimento, tuttavia nelle lettere vengono citati i promotori della AEG, che stavano organizzando la residenza inglese di Jackson per il tour previsto prima della sua scomparsa: “AEG. Mi fanno molta pressione… sono preoccupato per la mia vita”, scriveva l’artista. “Durante quei giorni che ho passato con lui Michael era emotivamente molto provato…”, ha detto Jacobshagen. Adesso bisognerà capire cosa davvero turbasse la popstar.

Michael Jackson morte, Paris Jackson tuona: “È stato assassinato” (FOTO)

“È stato assassinato, ne sono certa. Ora voglio giustizia!”, aveva dichiarato la figlia del cantante, Paris Jackson, che oggi ha 19 anni. Lo disse al magazine Rolling Stone. Aveva 11 anni quando suo padre è morto: “Non avevo ancora la percezione di essere la figlia di una star, erano anni spensierati”.

Il dottor Conrad Murray, che si occupava di accudire Michael Jackson, dopo la condanna nel 2011 per omicidio involontario con l’accusa di aver iniettato una dose eccessiva (e letale) di un potente anestetico nelle vene del cantante, è uscito dalla prigione nel 2013 per buona condotta. L’uomo ha sempre sostenuto la tesi del suicidio involontario, ma Paris Jackson non si è mai rassegna a credere a questa versione dei fatti. Ora alla luce del contenuto di queste 13 lettere forse si potrà aggiungere un nuovo tassello di verità sul giallo, ad oggi ancora insoluto, della morte del suo celebre padre.

Gabigol fidanzata foto Rafaella Beckran

Gabigol fidanzata, le foto della bellissima Rafaella Beckran sorella di Neymar

Gomorra 3, Stefano Sollima spiega perché ha lasciato il set e annuncia: “Lavoro a un nuovo progetto” (FOTO)