in

Michael Schumacher condizioni di salute, Ross Brawn: “Segnali incoraggianti”

Si torna a parlare delle condizioni di salute di Michael Schumacher e questa volta a farlo è Ross Brawn, ingegnere britannico che con l’ex pilota tedesco ha condiviso anni di vittorie prima alla Benetton e poi alla Ferrari. Brawn ha parlato del 7 volte campione del mondo di Formula 1 in un’intervista rilasciata alla BBC, facendo trapelare speranza riguardo un miglioramento di Schumacher.

“Ci sono segnali incoraggianti e stiamo tutti pregando ogni giorno perché se ne vedano altri. Ci sono troppe speculazioni sulle condizioni di Michael, la gran parte delle quali sbagliate. Dobbiamo solo pregare e sperare ogni giorno di vedere dei progressi perché un giorno Michael possa uscirne.” Queste le sue parole riportate da Gazzetta dello Sport. Negli ultimi mesi sono molte le voci che si rincorrevano riguardo le condizioni di salute di Schumacher, con alcuni che erano arrivati ad affermare che il tedesco aveva iniziato a camminare nuovamente, particolare prontamente smentito dall’entourage del tedesco e in particolare dal suo avvocato.

Dal 26 dicembre 2013, giorno del fatale incidente sugli sci sulle Alpi francesi, Schumacher ha iniziato un lungo calvario prima in ospedale dove ha trascorso alcuni mesi in coma e poi successivamente, dal settembre 2014, nella sua villa di Losanna dove sta effettuando una riabilitazione lunga e faticosa, avvolta dal massimo riserbo.

Seguici sul nostro canale Telegram

High School Musical 4 cast trama data di uscita

High School Musical 4 cast e data di uscita, Vanessa Hudgens e Zac Efron: le novità

Uomini e Donne trono classico e gay

Anticipazioni Uomini e Donne trono gay: primo bacio per Claudio e Francesco, ecco la reazione di Mario