in ,

Michele Buoninconti condannato: legge dalla Bibbia la storia di Susanna, ecco la metafora che intendeva

Il marito di Elena Ceste, Michele Buoninconti, è stato giudicato oggi colpevole dell’omicidio della moglie e dell’occultamento del suo cadavere. Per questo, secondo la condanna di primo grado, dovrà scontare una pena di 30 anni di reclusione. Mentre la sua difesa ha già annunciato che ricorrerà in appello sono trapelate le dichiarazioni che l’uomo avrebbe reso oggi in tribunale rivolgendosi ai giudici. Oltre ad essersi nuovamente proclamato innocente Buoninconti ha deciso di leggere, dall’Antico Testamento, la storia di Susanna. 

Si tratta di un brano che racconta l’ingiusta condanna che la virtuosa Susanna ha rischiato di ricevere a causa di due anziani corrotti che intendevano giudicarla adducendole un crimine mai commesso in realtà. Insomma la metafora non è certo sottile: Buoninconti propone un parallelismo con Susanna, accusata ingiustamente, si immedesima nel ruolo della vittima giudicata da persone tutt’altro che prive di colpa.

Abitava in Babilonia un uomo chiamato Ioakìm, il quale aveva sposato una donna chiamata Susanna, figlia di Chelkìa, di rara bellezza e timorata di Dio. I suoi genitori, che erano giusti, avevano educato la figlia secondo la legge di Mosè. Ioakìm era molto ricco e possedeva un giardino vicino a casa ed essendo stimato più di ogni altro i Giudei andavano da lui. In quell’anno erano stati eletti giudici del popolo due anziani: erano di quelli di cui il Signore ha detto: «L’iniquità è uscita da Babilonia per opera di anziani e di giudici, che solo in apparenza sono guide del popolo» Al centro del brano biblico non c’è soltanto l’ingiusta accusa rivolta a Susanna ma anche la corruzione di coloro che la devono giudicare.

La moltitudine prestò loro fede poiché erano anziani e giudici del popolo e la condannò a morte. Allora Susanna ad alta voce esclamò: «Dio eterno, che conosci i segreti, che conosci le cose prima che accadano, tu lo sai che hanno deposto il falso contro di me! Io muoio innocente di quanto essi iniquamente hanno tramato contro di me»” 

 

 

x factor 9 assegnazioni

X Factor 2015, assegnazioni terzo Live Show

Riforma pensioni 2016 Flessibilità pensione anticipata

Riforma pensioni 2016 ultime novità: pensione anticipata a 64 anni, flessibilità sperimentale ed estensione dell’Opzione Donna, le proposte dI Cesare Damiano