in

Michelle Hunziker setta, prigioniera della maga Clelia: la showgirl racconta il suo dramma

Michelle Hunziker e l’incubo della setta: “Mi ha ingannato restituendomi l’amore di mio padre”

Michelle Hunziker racconta in esclusiva al Corriere della Sera l’incubo che per anni ha sconvolto letteralmente la sua vita: “Finora ho nascosto tutto anche a mia mamma” esordisce la showgirl, che per anni ha tenuto dentro di sé questo dramma. L’unico a conoscere la storia è l’attuale compagno, Tommaso Trussardi, con il quale ha avuto due figli, Sole e Celeste. “Quando ci siamo conosciuti abbiamo condiviso tutto: lui i suoi lutti e io la mia esperienza dei cinque anni in una setta.”

Tutto cominciò quando Michelle Hunziker aveva vent’anni, la figlia Aurora era già nata e il matrimonio con Eros andava a gonfie vele. L’unica ossessione della showgirl era la perdita dei capelli: “Al mattino quando aprivo gli occhi controllavo lo stato del cuscino” racconta al Corriere della Sera. Inizia, dunque, le prime sedute di pranoterapia, dove conosce “Clelia”. I capelli le ricrescono ed inizia così a confidarsi con questa persona che, scavando nell’animo di Michelle, scopre una ferita profonda: il rapporto burrascoso con il padre. “Mi ha fregato così, restituendomi l’amore di mio papà. Avrebbe potuto dirmelo uno psicologo, ahimè mi sono imbattuta in lei”, rivela, “Grazie a quel consiglio ho potuto riavere mio padre, fargli fare il nonno. Poi è morto, e io sono rimasta di nuovo sola. Ma stavolta con me c’era lei”

Inizia così l’incubo di Michelle Hunziker: “Clelia ti catturava per la bellezza e la purezza, Era sempre profumata, con un sorriso pazzesco” Una delle regole principali, infatti, delle sette è l’igiene personale e la cura di sé stessi, praticando astinenza sessuale e stando alla larga da chi aveva dentro di sé energia negativa. Michelle si allontana così anche dalla mamma, il suo matrimonio inizia ad andare a rotoli e l’unica persona che non la lascia mai è appunto Clelia. La showgirl lascia la setta nel 2006: “Uscita dalla setta ho trovato una guida spirituale, frate Elia, che mi ha permesso di incontrare padre Amorth: mi ha rassicurata e poi mi ha benedetto. Oggi non ho rancori, ho scoperto la fragilità della setta. Vorrei solo dire ai ragazzi di credere negli affetti veri e non nei “maestri”. Se è capitato a me non deve per forza capitare a tutti”

Written by Vincenzo Mele

Nato a Napoli il 13 Agosto 1996, si è diplomato al Liceo Classico Adolfo Pansini, in Napoli. Attualmente frequenta la facoltà di Lettere moderne all'Università Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista iscritto all'Ordine dei giornalisti della Campania. Si occupa di sport, tv e gossip.

Pensioni 2017, età pensionabile Tito Boeri parla di controriforma

Pensioni 2017 news: età pensionabile, Tito Boeri parla di “controriforma delle pensioni”

gf vip 2 carmen russo incidente

Grande Fratello Vip 2, Carmen Russo incidente in cucina: scivola e si fa male alla caviglia