in

Microcredito: finanziamenti fino a 25mila euro senza garanzie

Sono diventati operativi gli interventi del Fondo di garanzia in favore del microcredito. Il loro obiettivo è facilitare i finanziamenti fino a 25 mila euro per professionisti e piccole imprese che non possiedono sufficienti garanzie per prestiti bancari . Professionisti e imprese potranno ottenere una garanzia pubblica a fronte di finanziamenti concessi dagli operatori di microcredito, intermediari abilitati e banche, fino a 25mila euro per l’acquisto di beni, il pagamento di nuovi dipendenti o soci lavoratori, e di corsi di formazione. Viene data l’opportunità di sviluppare la propria idea imprenditoriale, senza possedere garanzie reali.

Ad attivare il microcredito all’interno del Fondo di garanzia è  stato un decreto del Ministero dello Sviluppo Economico, firmato dal ministro Federica Guidi e in attesa di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale. Il provvedimento va a definire i passi da compiere per ottenere la garanzia, che va a coprire l’80 per cento del finanziamento. Il Fondo dispone di 30 milioni di euro e a questi si aggiungono i versamenti  di enti, società associazioni o singoli cittadini (tra questi anche quelli dei parlamentari del Movimento 5 Stelle). Per accedere al microcredito basta andare sul sito del fondo di garanzia e effettuare la prenotazione. A questo punto bisogna attendere l’assegnazione di un codice con il quale, entro cinque giorni, occorre recarsi presso uno dei soggetti titolati a richiedere il finanziamento, ovviamente dotati di un progetto. Nei 60 giorni successivi  il soggetto finanziatore deve inviare al Gestore del Fondo la richiesta di garanzia. Se ciò non avviene la prenotazione decade e le risorse accantonate rientrano nella disponibilità del Fondo. L’elenco dei soggetti finanziatori sarà pubblicato sul sito nella sezione “microcredito”.

Secondo il monitoraggio effettuato dall’Ente Nazionale per il Microcredito nel triennio 2011-2013 sono stati erogati 155,6 milioni di euro, che hanno generato 20.220 posti di lavoro. Ogni microcredito sviluppa  un effetto leva occupazione del 2,43. Il microcredito ha quindi un valore economico, ma anche un valore sociale, perché dà credito a un’idea imprenditoriale e va a creare occupazioneIl decreto sul microcredito è online sui siti istituzionali sviluppoeconomico.it e microcreditoitalia.org ed è accompagnato da un video esplicativo, che trovate qua sotto.

calciomercato Jovetic Inter

Calciomercato Inter ultimissime: Jovetic, è duello con la Juventus

ricette pasqua 2015 sicilia

Pasqua 2015 pranzo di carne in Sicilia: ricette veloci del menù della tradizione