in

Il miglior antivirus per iPhone

Il miglior antivirus per iPhone

Qual è il miglior antivirus per iPhone? In attesa di vedere gli ultimi modelli che il mondo Apple regalerà al mondo Tech, andiamo a vedere qui di seguito come scegliere i migliori prodotti per tutelare i nostri dispositivi, sia melafonini che tablet. Ecco, di seguito, tutti i consigli utili.

—> TUTTO SUL MONDO TECH CON URBANPOST

iphone8-vs-galaxy-s8

Il miglior antivirus per iPhone: ecco come scegliere

Come scegliere il miglior antivirus per iPhone? Ecco le caratteristiche che contraddistinguono la qualità di un antivirus rispetto a un altro:

  1. CERTIFICAZIONE: Si tratta della certificazione AV-TEST che è importante poiché consente all’applicazione di avere una media di almeno 8 punti tra i vari punteggi ottenuti. Si tratta di una media calcolata nel settore “protezione”, in cui si prende in esame il rilevamento di malware, e il punteggio ottenuto nella funzione usabilità dell’antivirus Android.
  2. PUNTEGGIO PROTEZIONE: Si tratta della capacità di un Antivirus Android di saper rilevare il malware. Si va da un minimo di zero punti a un massimo di 6. Tendenzialmente gli antivirus prendono un punteggio di 3.5.
  3. PUNTEGGIO USABILITA’: Perché è importante? Si tratta di una scala di valori che ci consente di esaminare quanto sia funzionante alle nostre richieste l’app Antivirus Android. Le prestazioni vengono calcolate partendo da 6.0 e togliendo 2 punti per ogni impatto che arreca l’App Antivirus Android sulle prestazioni del dispositivo.
    Sono giudizi negativi per le prestazioni le seguenti motivazioni: “impatto sulla durata della batteria”, “utilizzo di traffico dati elevato” e “rallentamento”.
  4. FUNZIONALITA’ AGGIUNTIVE: Quali sono le funzionalità aggiuntive che possiamo prendere in esame per un app antivirus Androdi? Le funzionalità aggiuntive possono includere:
    a) Anti-Theft (protezione contro il furto)
    b) Safe Browsing (protezione durante la navigazione su internet)
    c) Call Blocker (per bloccare alcune chiamate)
    d) Message Filtering (filtrare i messaggi)
    e) Parental Control (per evitare che il dispositivo venga usato impropriamente dai bambini), Backup (salvataggio dei dati)
    f) Data Encryption (Criptaggio dei dati).

—> COSA DEVI SAPERE SUGLI ANTIVIRUS

Antivurs iPhone: Trend Micro Mobile Security

Antivirus per iPhone. Iniziamo la nostra analisi con il top, ovvero Trend Micro Mobile Security: un antivirus per iOS efficiente, con diverse caratteristiche che possono essere utilizzate per proteggere il terminale dai tentativi di phishing, violazioni della privacy e furti di identità. Trend Micro Mobile Security, inoltre,  svolge alcune funzioni utili per proteggere un dispositivo iOS grazie alla scansione preventiva delle pagina web; inoltre, si può verificare se queste siano legate ad attività fraudolente, in modo da avvisare tempestivamente l’utente se il sito che si sta visitando è pericoloso. Inoltre è in grado di bloccare e monitorare le app installate, gli SMS e le chiamate in base alle preferenze dell’utente.

—> TUTTO SUL MONDO APPLE 

iphone 8 ipad

Antivirus iPhone: Avira Mobile Security

Altro antivirus per iPhone di ottimo livello è il consueto Avira,  nome famoso per quanto riguarda il settore della sicurezza informatica. L’antivirus per iPhone e device iOS è uno dei più popolari disponibili sullo store. Una delle più importanti caratteristiche di Avira Mobile Security consente il flag del terminale, qualora venisse rubato o perso può semplicemente essere localizzato tramite GPS. Avira Mobile Security consente inoltre di monitorare fino a 5 device iOS dallo stesso terminale.

—> COSA DEVI SAPERE SUL MONDO TECH 

iphone prototipi

Antivirus iPhone: iDiscrete

Infine, un altro antivirus per iPhone top gamma è sicuramente iDiscrete: si tratta di un programma in grado di gestire e proteggere i dati sensibili presenti su un iPhone. Parliamo di video, immagini e documenti che per essere aperti necessiteranno di un codice di sblocco controllato da iDiscrete. Questo codice consiste in una semplice gesture da fare sulla schermata di loading dell’applicazione che si vuole aprire, quindi non è minimamente riconducibile ad iDiscrete ma appunto mimetizzata in essa. Si tratta di una funzionalità particolarmente utile se si perde l’iPhone e si vogliono proteggere le informazioni personali e i dati sensibili.

antonio tizzani serial killer

Omicidio Gianna Del Gaudio: novità sulle sue ferite, ecco cosa è trapelato

Ojmjakon, ecco il villaggio più freddo del mondo dove la temperatura arriva anche a -71 gradi [Foto]