in

Migranti: cosa succede in città? Il concorso di Arci per riflettere sugli stereotipi

Cosa succede in città ai migranti? È questo il tema del concorso lanciato da Arci e Cittalia Fondazione ricerche dell’Anci per riflettere su immigrazione e stereotipi.

concorso migranti e stereotipi

Il contest, promosso in collaborazione con l’Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali, invita tutti i giovani creativi entro i 38 anni – oltre a classi, ONG, comunità di stranieri, associazioni –  a narrare attraverso la comunicazione multimediale l’Italia dell’integrazione, un’Italia fatta di tanti piccoli gesti quotidiani che non arrivano alla cronaca urlata ma che pure raccontano un volto del paese da non tacere. Queste le forme di espressione artistica in cui ci si può cimentare: fotoreportage, video della durata massima di cinque minuti, manifesto, disegno/fumetto.

C’è tempo fino all’11 ottobre 2014 per partecipare al bando; leggi attentamente l’informativa sul portale ufficiale e diffondi la tua creazione sui social network tramite l’hashtag #storiedicittà: saranno il popolo degli internauti e una giuria composta da professionisti a decidere quali sono i lavori migliori.

Written by Corinna Garuffi

Trentun anni, laureata in Scienze della Comunicazione, lavora da anni nel sociale. Da sempre alla ricerca di notizie inerenti al mondo del volontariato e alle opportunità offerte dell’Unione Europea, è anche appassionata di fotografia, arte e cucina. Indossa per la prima volta le vesti di blogger.

torino europa league

Probabili formazioni Brugges – Torino Europa League

Calciomercato Napoli news: Vargas possibile obiettivo