in ,

Migranti sgomberati a Roma: video degli incidenti con la Polizia

Mattinata di tensione a Roma, nella zona di piazza Indipendenza. Un gruppo di migranti che stazionava nei giardini della piazza dopo lo sgombero di un palazzo occupato in via Curtatone, ha attaccato gli agenti di Polizia che era intervenuti per l’operazione. In alcuni video disponibili in rete si vedono sassi, bottiglie e bombole lanciati contro gli agenti. La polizia ha risposto utilizzando l’idrante. Due persone sono state fermate.

Tutta la cronaca su UrbanPost

Si legge in un comunicato della Questura di Roma: “l’intervento si è reso urgente e necessario dopo il rifiuto (dei migranti, ndr) di mercoledì di accettare una sistemazione alloggiativa offerta dal Comune di Roma, ma soprattutto per le informazioni di alto rischio pervenute, inerenti il possesso da parte degli occupanti di bombole di gas e bottiglie incendiarie. Le forze dell’ordine sono state aggredite con lancio di sassi e bottiglie. L’ uso dell’idrante ha evitato che venissero accesi fuochi e liquidi infiammabili”.

Dopo le tensioni in piazza Indipendenza, il gruppo di migranti si è disperso nelle strade limitrofe alla stazione Termini. Nuovi disordini si sono poi verificati, sempre in piazza Indipendenza dove le forze dell’ordine sono ancora schierate in tenuta anti sommossa ed hanno utilizzato l’idrante.

Chi è Ludovica Pagani, l’attraente commentatrice di Sportitalia diventata virale sul web (FOTO)

Paura a Gallipoli, gridano “Attentato” e scoppia il panico in centro: ma è “solo” una rissa (VIDEO)