in

Mike Bongiorno morte 10 anni fa, rivelazione inaspettata di Maurizio Costanzo: il figlio Nicolò nega

Dieci anni fa, l’8 settembre 2009 ci lasciava a 85 anni Mike Bongiorno, volto amatissimo della televisione, stroncato da un infarto a Montecarlo, città dove era in vacanza assieme alla moglie Daniela Zuccoli. Il “signore del tele-quiz”, premiato 20 volte con il Telegatto, conduttore di ben 11 Festival di Sanremo, è noto anche per le sue gaffe (alcune davvero memorabili), oltre che per il motto ottimista “Allegria!”. Come riportato da “Fanpage” nel corso della puntata del Maurizio Costanzo Show dedicata proprio a Mike Bongiorno, Maurizio Costanzo ha svelato una confidenza raccolta anni fa dal collega e amico.

Mike Bongiorno, a dieci anni dalla morte la rivelazione inaspettata di Maurizio Costanzo, smentita dal figlio Nicolò

Mike Bongiorno sapeva come tenere incollati i telespettatori e lo dimostrano i suoi programmi di successo, che hanno fatto numeri strepitosi: da “Campanile sera” (1960) a “Caccia al numero” (1972), da “La fiera dei sogni” (1963-1965) a “Giochi in famiglia” (1966-1967), da “Ieri e oggi” (1976) a “Scommettiamo” (1977) a “Flash” (1980). Senza contare il “Rischiatutto” (1970-1974), che ha portato alla nascita della figura della “valletta parlante”, all’epoca Sabina Ciuffini. E ancora il più recente “La ruota della fortuna”, che ha superato le tremila puntate. Ma lo abbiamo detto in apertura, il re dei quiz era acclamato anche per i suoi “scivoloni”, che strappavano più di un sorriso ai fan delle trasmissioni da lui condotte. Secondo quanto sostenuto da Maurizio Costanzo, quelle gaffe non sarebbero state spontanee. «Mi disse che molte le studiava a tavolino, che talvolta le preparava!» ha raccontato il marito di Maria De Filippi. Diversa la versione del figlio di Mike Bongiorno Nicolò, ospite in studio assieme ad altri amici, vallette e colleghi di mister “Allegria”, come Antonella Elia, Paola Barale, Valeria Marini, Gerry Scotti, Pippo Baudo, Simona Ventura. «La mia esperienza come figlio è che fosse spontaneo!», ha spiegato Nicolò Bongiorno, smentendo il giornalista.

“Ahi ahi ahi signora Longari, lei mi cade sull’uccello”, battuta mai pronunciata?

In realtà lo scorso anno la stessa signora Longari, concorrente del Rischiatutto nel 1970 e protagonista della battuta arcinota “Ahi ahi ahi signora Longari, lei mi cade sull’uccello”, ha chiarito da Barbara D’Urso a Pomeriggio Cinque che quella gaffe non sarebbe mai stata pronunciata da Mike Bongiorno: «Quella frase? Non l’hai mai detta. È stata la prima fake news della storia. Ormai si sa che non è vero. Barbara ragiona un attimino, se solo lo avesse detto in Rai a quei tempi…pensa che non si poteva dire nemmeno ‘membro’, anche ‘membro del parlamento’ era un doppio senso. Non si poteva dire. Se lo avesse detto, l’avrebbero immediatamente tagliata. La trasmissione era registrata. Mike ha creato poi il personaggio delle gaffe. Questa cosa è uscita molto dopo ‘Rischiatutto’, negli anni ’80 e gli ha fatto molto gioco!». 

leggi anche l’articolo —> Maurizio Costanzo svela il programma di Maria De Filippi che non guarda mai: «Non lo seguo proprio!»

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di UrbanPost. Nasce a Frosinone il 13 febbraio del 1991, quando in Ciociaria la neve non si vedeva da anni e l’Italia tirava un sospiro di sollievo per la fine della guerra del Golfo. Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il brillante percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi", “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Alessia Macari Instagram, curve pazzesche e labbra rosso fuoco: «Una bambola»

Dayane Mello Instagram, intimo maculato accarezza il lato b: «Che miracolo della natura»