in

Milan, follia Mexes: prende per il collo Mauri e viene espulso

Ieri giornata da dimenticare per il Milan di Filippo Inzaghi. Oltre alla cocente sconfitta per 3 a 1 contro la Lazio, Philippe Mexes si è fatto espellere. Non un espulsione qualunque, ma dettata da un gesto completamente folle. Il difensore francese, ex uomo chiave dello scacchiere rossonero, nel finale di gara ha preso per il collo Stefano Mauri. Poi, una volta ricevuto il rosso, invece di rientrare negli spogliatoi ha aggredito nuovamente l’attaccante biancoceleste e solo il pronto intervento del portiere Diego Lopez ha evitato il peggio.

Mexes, quando 4 anni fa arrivò al Milan, era considerato un difensore di prima qualità e pertanto il suo contratto fu da subito molto “pesante” in termini di ingaggio. Poi cattive prestazioni e colpi di testa come quello di ieri l’hanno portato ai margini della rosa rossonera. Ora la società non vede l’ora di disfarsene. Tanto più dopo ieri.

Ultimissime notizie Lazio calcio: Djordjevic ko, Perea potrebbe tornare

Pino Insegno e Paola Perego

Domenica In anticipazioni puntata 25 gennaio 2015: ospiti Katia Ricciarelli e Gabriele Rossi