in

Milan news: Barbara Berlusconi fa sul serio per lo stadio, presto ci saranno novità

Raggiunto l’accordo di collaborazione con Fly Emirates che porterà nelle casse del Milan circa 100 milioni in 5 anni, ora Barbara Berlusconi si getta a capofitto nel progetto di costruzione della nuova casa sportiva del Milan. Dopo aver chiuso la più ricca partnership per quanto riguarda una squadra di Serie A non c’è tempo da perdere, la priorità ora si chiama Stadio e c’è molto lavoro da fare. L’ad rossonero dell’area commerciale sta lavorando su diversi tavoli di trattativa alla ricerca della migliore soluzione per la costruzione dello stadio di proprietà che potrebbe far svoltare i conti del club ma anche l’andamento sportivo, vedi Juventus.

Certo per costruire un nuovo stadio non basteranno i 100 milioni messi sul piatto da Emirates, anche perché questi soldi verranno anche utilizzati per il mercato di gennaio. Barbara Berlusconi ha in mente un progetto chiaro per la nuova casa rossonera: uno stadio da 55 mila posti suddivisi in due anelli e facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici. Il costo del progetto è elevato, si aggira intorno ai 270 milioni di euro comprensivo dell’acquisto di terreno e dei lavori necessari. Un costo non indifferente ma nel momento in cui il Milan otterrà il via libera per i lavori molte cose cambieranno.

Ora il Milan potrebbe addirittura trovarsi in una situazione di forza, infatti diversi enti sia pubblici che privati vorrebbero accaparrarsi l’appalto dei lavori. Ma prima di pensare a questo bisogna decidere la zona sulla quale sorgerà il nuovo impianto. Le possibilità sono diverse e tutte plausibili: da un lotto dell’area Expo, allo Scalo Farini, dall’area ex Dogana al Viale delle Forze Armate. Il lavoro di Lady B procede incessantemente e presto potrebbero esserci importanti novità.

amazon regala per errore merce per 4.500 euro ad uno studente

Amazon regala per errore prodotti tecnologici per 4500 euro ad uno studente inglese

Rogo a Udine muore anziano 80enne

Udine, rogo in casa per colpa di una sigaretta: muore anziano di 80 anni