in

Milan news: Berlusconi proclama gli obiettivi del 2015

Questo pomeriggio al centro sportivo di Milanello c’è stata la 17esima visita stagionale del presidente Berlusconi, durante quest’anno il patron rossonero non è mancato nemmeno una volta all’appuntamento settimanale con la squadra. La visita del presidente è stata l’occasione per dare il benvenuto ufficiale nella famiglia Milan ad Alessio Cerci, ultimo acquisto rossonero, seduto al suo fianco per fare gli auguri di buon anno nuovo a tutto la squadra. Come di consueto il presidente ha voluto elogiare i suoi ragazzi ripetendo ancora una volta che non cambierebbe questa rosa con quella di nessun’ altra squadra italiana, facendo grandi complimenti alla squadra per la bella vittoria contro il Real Madrid, giudicandolo un grande colpo per il morale e l’autostima del gruppo.

Dopo di ciò ha dato, come già detto, il benvenuto in squadra ad Alessio Cerci già inseguito da 3 anni, a detta di Berlusconi: “ Finalmente è arrivato e mi ha già promesso che per la prima partita si taglierà la barba” ha ironizzato il presidente. Il presidente ha approfittato poi di questa occasione per cercare di aumentare l’asticella degli obiettivi: ” In questo 2015 abbiamo la possibilità di affermarci come migliore squadra italiana, dobbiamo prendere ogni partita in modo importante, mai sottovalutare l’avversario a cominciare dal Sassuolo. Dobbiamo sempre cercare di primeggiare e cercare di essere padroni del gioco, abbiamo le possibilità per farlo.”

Berlusconi ha poi voluto proclamare gli obiettivi del Milan per questo 2015 appena iniziato: ” Per questa stagione abbiamo due obiettivi, e li conoscete: dobbiamo raggiungere il terzo posto per ritornare in Europa e vincere la Coppa Italia, so che sarà molto difficile, ma noi possiamo farcela perché abbiamo una rosa molto competitiva.”

Calciomercato Milan news: idea John Obi Mikel per il centrocampo

offerte samsung asus e iphone 2015

Smartphone e tablet Android, Samsung e Iphone gennaio 2015: offerte Mediaworld, Expert e Unieuro