in

Milan news: buone notizie per Inzaghi in vista del Verona

Questa mattina, intorno alle 11.30, si è svolta la seduta d’allenamento del Milan. I giocatori hanno prima eseguito un lungo riscaldamento con corsa secco, dopo la seduta di stretching c’è stata la corsa con  cambi di passo e di direzione. Dopo questa prima fase si è giocata la partitella durante la quale il mister ha impartito diversi consigli tattici, sotto gli occhi attenti dell’Ad Adriano GallianiL; le buone notizie per Inzaghi giungono soprattutto da Menez che ha svolto tutto l’allenamento in gruppo con i compagni, così come Diego Lopez ha svolto la seduta completa con i colleghi di reparto e sembra pronto ad essere schierato titolare conto il Verona. Le buone notizie proseguono con Abate e Bonaventura che hanno lavorato bene durante la sosta per recuperare dagli acciacchi, così come Torres ed El Shaarawy che grazie al lavoro durante la pausa saranno certamente titolari.Verona Milan

La formazione quindi sembra fatta, la difesa rimane invariata rispetto al Chievo soprattutto i due centrali Alex e Rami hanno convinto particolarmente e si candidano ad essere la coppia difensiva titolare, imprevisti permettendo. Le novità rispetto all’ultimo turno di campionato dovrebbero essere tre, un cambio a reparto, in porta torna Lopez, a centrocampo Essien sostituirà lo squalificato De Jong e a El Shaarawy toccherà l’arduo compito di non far rimpiangere Menez, che sarà comunque pronto a entrare a partita in corso.

Al termine dell’allenamento, come ogni venerdì, è atterrato un elicottero a Milanello, all’interno c’era il presidente Silvio Berlusconi che ha voluto dimostrare, ancora una volta, il suo affetto e la sua vicinanza alla squadra ed è stato accolto da mister Inzaghi e da Galliani. Il presidente ha ricevuto, in questi giorni, diversi apprezzamenti dai suoi giocatori prima da Essien e poi da Fernando Torres.

Fiorentina news

Fiorentina news: con la Lazio si apre un miniciclo fondamentale per la conquista dell’Europa

Ultime notizie calciomercato Napoli: si visionano i talenti dell’Ajax