in

Milan news: De Jong è un problema? Si prospetta la rivoluzione del centrocampo

Nigel De Jong sembra essere uno degli uomini fondamentali in questo primo Milan di Pippo Inzaghi. La sua assenza spesso si fa sentire in termini di mancanza di grinta e aggressività in mezzo al campo. Leggendo, però, attentamente i numeri dei rossoneri si può notare che il Milan con De Jong ha una media punti di 1,2 punti a partita con 1,5 gol subiti e 1,4 subiti senza l’olandese in campo invece la differenza si sente, eccome: la media punti sale a 2,3 punti con 2 gol segnati e 0,6 subiti a partita. Sarebbe ingiusto additare De Jong come la causa principale dei problemi dei rossoneri ma una bella fetta di questi potrebbero nascere dal suo errato posizionamento in campo.

Il centrocampista con la maglia numero 34 va in scadenza a giugno, lui ha sempre espresso la volontà di restare a Milano, ma fino a questo momento la società non si è ancora fatta avanti con una concreta proposta di rinnovo. Può darsi che anche la società si sia accorta di questo piccolo problema? Può darsi, ma in questo caso siamo sicuri che Inzaghi si sia messo al lavoro per cercare di modificare la posizione del mastino olandese che in veste di stopper nel centrocampo a 3 si andrebbe a schiacciare troppo tra i centrali difensivi andando a comporre una retroguardia a 5 e lasciando scoperte le due mezz’ali.

Nel mercato di gennaio non ci saranno acquisti nella zona nevralgica, si cerca perlopiù un terzino sinistro e un esterno che possa sotituire Honda, al massimo arriverà un attaccante se Pazzini dovesse partire. Per giugno, invece, è prevista una vera e propria rivoluzione in mediana: a  Essien non sarà rinnovato il contratto, van Ginkel tornerà al Chelsea, Saponara è difficile che venga confermato e De Jong? Ancora non si sa, la società sta valutando, intanto si pensa ai nomi nuovi per il futuro, possibilmente giovani e italiani: BertolacciBaselliCigarini sono i papabili.

pregate per me

Avril Lavigne ha problemi di salute: “Sto male, pregate per me”

Ultimissime notizie Lazio calcio: si ferma anche Radu, difesa in emergenza