in

Milan News: ecco perché Berlusconi non ha mandato via Inzaghi

La situazione del Milan è ormai diventata a dir poco grottesca: tutti si sarebbero aspettati, dalle ultime quattro partite contro Empoli, Cesena, Chievo e Verona, un bottino di punti totalmente diverso. Invece il Milan di Pippo Inzaghi è riuscito a raccogliere soltanto sei punti, frutto di una vittoria e tre pareggi. Dopo il pareggio contro il Verona, maturato al 95′, in pochi avrebbero pensato che Inzaghi sarebbe stato confermato. A quanto pare il presidente Berlusconi avrebbe confidato ad alcuni amici intimi che: “con Inzaghi si va avanti a oltranza”, dunque Pippo è confermato, almeno per ora. I più scontenti della situazione saranno i tifosi che sono stanchi di dover vedere, ogni domenica, questo Milan in pessime condizioni.

Inzaghi è colpevole di non essere riuscito a trasmettere alla sua squadra alcuna idea di gioco e nemmeno un briciolo della personalità che aveva lui quando giocava. In questo momento storico del Milan, il peggiore degli ultimi 25 anni, in cui il signor Bee sta per entrare in società e Galliani sta per lasciare Inzaghi ha il colpito di fare da parafulmine, di attirare tutte le polemiche su di sè. Un altro motivo per cui Inzaghi è stato lasciato sulla panchina rossonera è il fatto che si ha già Clarence Seedorf  a libro paga, e tre allenatori da pagare sarebbero un po’ troppi.

Un altro motivo fondamentale è che, al momento, non si vedono delle alternative valide a Inzaghi. L’ultimo nome che si è fatto in ordine di tempo è stato quello di Christian Brocchi, allenatore della Primavera,  con ancora meno esperienza di SuperPippo. Poi non sarebbe stato gentile dare in pasto il nuovo allenatore a una squadra come la Fiorentina, che lunedì ospiterà il Milan al Franchi. Infine, sarebbe stata decisiva anche una telefonata di Antonio Conte, che avrebbe consigliato Berlusconi di prolungare la fiducia a Inzaghi.

Apple Watch

Apple Watch, evento Spring Forward news: app, immagini, caratteristiche e prezzi

Strage al reality francese: scontro tra elicotteri in Argentina, dieci morti (VIDEO)