in

Milan news Inzaghi: “Con il Cagliari ci saranno almeno tre cambi”

La conferenza stampa di questo pomeriggio, giorno di vigilia della nona giornata di Serie A, ha visto l’allenatore del Milan Filippo Inzaghi iniziare con qualche minuto di ritardo. Per la partita di domani contro il Cagliari di Zeman, mister Inzaghi ha annunciato che ci sarà qualche cambio rispetto al pareggio casalingo contro la Fiorentina, uno di questi non dovrebbe essere il portiere in quanto Superpippo ha detto che spetta a lui decidere quando Lopez sarà pronto a prendere il posto di Abbiati.Milanello

Diversi giornalisti hanno posto domande sul rapporto con il presidente Berlusconi che secondo Inzaghi è più che ottimo, conosce il pensiero del suo presidente che ama vedere uno schema con un centravanti fisso in area, presidente che ha esternato il suo pensiero nell’intervallo di Domenica sera, vista la non brillante prova di Menez potrebbe essere proprio lui uno dei cambi previsti. Un altro dovrebbe essere Zapata utile per contrastare la velocità di Cuadrado, ma Rami, più forte sulle palle alte e nei contrasti, dovrebbe riprendere il suo posto. Un altro che potrebbe restare fuori, a quanto si è potuto comprendere dalle parole di Inzaghi, potrebbe essere Honda che ha giocato molto e magari avrebbe bisogno di rifiatare.

Qualche novità potrebbe giungere anche dal centrocampo che a detta di mister Inzaghi ha regalato tante soddisfazioni, perno inamovibile resta comunque Nigel De Jong ma potrebbero avere spazio anche van Ginkel Saponara che sono completamente recuperati dai rispettivi infortuni. Colui che dovrebbe riposare è l’onnipresente Muntari ma siamo a conoscenza della stima che si è guadagnato il ghanese diventando anche lui imprescindibile, così come De Sciglio e El Shaarawy che hanno bisogno di crescere e di giocare e Inzaghi, come ha detto lui stesso, li farà giocare il più possibile.

 

alfano scendiletto berlusconi salvini lega

Angelino Alfano su Silvio Berlusconi: “Rischia di finire a fare lo scendiletto della Lega”

andrea camilleri anziani consigli

Andrea Camilleri: “Non smettere mai di allenare il cervello”, consigli di salute agli anziani