in ,

Milan News: Mihajlovic graziato ma Berlusconi non ha gradito alcune cose

Si fa sempre più pesante l’aria in casa Milan. L’inaspettata sconfitta casalinga contro il Bologna non inaugura certamente nel migliore dei modi il 2016 di Sinisa Mihajlovic e dei rossoneri. Come c’era da aspettarselo è arrivata anche la pesante contestazione della curva che già a meta ripresa aveva iniziato a fischiare la squadra. Ai tifosi, così come a Berlusconi non sono per niente piaciuti i cambi effettuati da Mihajlovic. Soprattutto l’ingresso di Cerci (sul piede di partenza) al posto di un Honda, sempre più corpo estraneo.

Inoltre, Berlusconi non avrebbe gradito l’ingresso tardivo di Luiz Adriano che, secondo il presidente, dovrebbe avere più spazio. Comunque sia, l’emittente satellitare SkySport, riporta la notizia che il Milan non avrebbe intenzione di esonerare Sinisa Mihajlovic. Tutta la squadra è ora chiamata a una netta inversione di rotta che porti i rossoneri ad avere una certa continuità di risultati che permetta il raggiungimento dell’obiettivo minimo: il ritorno in Europa.

Subito un’occasione per risollevarsi per il Milan sabato sera sarà ospite della Roma. Mentre la squadra è chiamata a prepararsi al meglio, la società valuta i possibili investimenti sul mercato. Intanto, come detto, continua la pesante contestazione dei tifosi che chiedono la testa sopratutto di Galliani, uomo a cui è affidata l’ennesima riparazione sul mercato.

Dove vedere Inter Chievo Verona

Empoli – Inter 0-1 video gol, sintesi e highlights Serie A 18a giornata

Dove vedere Udinese Union Berlino

Palermo ultimissime: esonerato Ballardini, in panchina torna Iachini