in

Milan news: per Alex niente Derby, brutta tegola per Inzaghi

A poco più di 24 ore dal Derby è arrivata un’altra brutta notizia per Pippo Inzaghi, che in  queste settimane di preparazioni di buone notizie ne ha avute ben poche. Oltre ad Abate e De Jong Inzaghi dovrà anche rinunciare al suo leader difensivo: il brasiliano Alex. La tegola si è infranta sui pensieri di Inzaghi dopo l’allenamento mattutino di Venerdi e il responso dei medici è arrivato ieri ed è a dir poco impietoso: lesione al flessore mediale della coscia destra. Altro infortunio per il roccioso 32 enne brasiliano che se tutto va come si pensa non tornerà in campo prima di Dicembre.

Dunque sarà una difesa in completa emergenza quella che affronterà l’Inter questa sera. Oltre Diego Lopez a contrastare la coppia argentina Palacio – Icardi ci saranno: Rami a destra, Mexes – Zapata inedita coppia di centrali difensivi e l’unico titolare e l’immancabile Mattia De Sciglio nel ruolo che non è il suo: il terzino sinistro. Davanti alla difesa ci sarà il duo ghanese Muntari – Essien che vista l’assenza di De Jong avranno il compito di fungere da cerniera per cercare di arginare le incursioni di Mateo Kovacic. L’attacco sarà affidato ai tre trequartisti El Sharaawy a sinistra, Menez al centro e Honda sulla sinistra con Fernando Torres unica punta.

Questo è un Milan molto offensivo che piace anche al presidente Berlusconi che in fase di non possesso si trasformerà in un 4-4-1-1, dunque gli esterni di attacco Honda ed El Shaarawy sono chiamati a compiere anche un grande sacrificio in fase difensiva. Finalmente l’attesa è finita stasera si gioca il Derby, con una bella novità nelle Curve: dopo 7 anni la Questura riammette megafoni e tamburi e ci saranno due capiultras molto speciali: i comici Ale e Franz.

Anticipazioni settimanali Il segreto dal 24 al 29 Novembre: Pia tenta il suicidio

TARANTOLATI