in

Milan news: troppe polemiche in casa rossonera, Berlusconi: ” Facciamo passi in avanti”

Prima Cristian Zapata poi Philippe Mexes; in casa rossonera quello che manca non sono di certo le polemiche. Intanto si avvicina la sfida con l’Udinese e Pippo Inzaghi si trova, come sempre, immerso nei suoi dubbi. Entrambi i difensori, protagonisti del terzo posto ottenuto un anno e mezzo fa chiedono un maggiore impiego. Il colombiano dovrebbe accomodarsi in panchina contro la sua ex squadra, avendo giocato oltre 600 minuti, mentre il francese sta scalando le gerarchie e sembra destinato a formare la coppia centrale insieme all’altro francese Rami, con il ritorno a destra di Ignazio Abate. Il problema di fondo è la sovrabbondanza di centrali difensivi: nonostante Alex sia infortunato c’è anche Bonera insieme a Zaccardo e Albertazzi finiti nel dimenticatoio.

Intanto per il tredicesimo venerdì in questa stagione è giunto a far visita alla squadra a Milanello il presidente Silvio Berlusconi. Il presidente nel suo discorso al gruppo ha voluto fare i complimenti a tutti per la buona partita disputata domenica scorsa contro l’Inter: “Voglio dirvi bravi, perché non li avete fatti giocare, avete completamente annullato Kovacic; complimenti a Menez per il gran gol. Non è vero che è stata una brutta partita, avete lottato con cuore e passione. Ora bisogna fare un piccolo passo in avanti. Io per voi ci sarò sempre sempre, sono il vostro fratello maggiore o anche vostro nonno se preferite.”

Il presidente poi, prima di andare via ha voluto rivolgersi a El Shaarawy a cui vuole bene quasi come un figlio: “Quando tiri stai con la testa più bassa, se tiri con il corpo troppo all’indietro il pallone si alza.” Consigli preziosi del presidente per un giocatore in netta crescita e su cui Inzaghi punterà per battere l’Udinese. La sorpresa di questa giornata in casa rossonera potrebbe essere l’innesto a centrocampo, con compiti da regista, di Marco van Ginkel.

Roberto Fico, Alessandro Di Battista, Luigi Di Maio, Carla Ruocco e Carlo Sibilia

La parlamentare Patrizia Terzoni su Facebook: ho votato no, Beppe Grillo sbaglia

news trono classico uomini e donne

Uomini e Donne news: Rama non cambia per Jonas, il messaggio rivelatore