in ,

Milan, Silvio Berlusconi: “Domenica sera ho sofferto con Salvini”

Il presidente del Milan Silvio Berlusconi rompe il silenzio – esattamente a 48 ore dalla debacle rossonera a San Siro contro il Napoli – affidando a Facebook il commento sulla sua sofferenza provata durante la partita: “È vero, domenica sera ad Arcore l’incontro c’è stato, come è normale che sia fra due leader di partiti della stessa coalizione. Abbiamo sofferto entrambi per la sconfitta del nostro Milan ma sulle questioni politiche c’è stata piena sintonia su tutto” sono le amare parole del patron rossonero.

La conferma arriva poi dallo stesso Matteo Salvini, intervenuto al programma di Radio2: “Un giorno da pecora”: “Sono andato a cena da Berlusconi domenica sera, abbiamo visto insieme Milan-Napoli. Considerato lo stato di frustrazione al quarto gol del Napoli, abbiamo chiuso lì il nostro incontro. Lui era arrabbiato, più di me, visti i soldi che ci ha messo dentro. Eravamo a tavola a cena – racconta il segretario della Lega Nord – tanto con tutti i gol che stavamo prendendo c’era tempo per parlare di altro. Era la prima volta che vedevamo la partita insieme. È stato silenzioso perché con le mazzate che abbiamo preso non c’era da imprecare, c’era da deprimersi”. Secondo Salvini il colpevole numero uno del momento no del Milan non è l’allenatore, bensì l’amministratore delegato rossonero Adriano Galliani: “Via Mihajlovic? “No, assolutamente no, a me piace. Lì è Galliani che non ne azzecca più una”.

Berlusconi è insoddisfatto dall’avvio di stagione del Milan, specialmente dopo l’ultima campagna acquisti dove sono stati spesi fior di quattrini pur di regalare a Mihajlovic una squadra all’altezza: il presidente rossonero confida molto sul tecnico serbo, ma se non riesce a dare la scossa alla squadra nell’immediato la sua panchina rischia fortemente di saltare.

Sanremo

Calcio, arriva il Mondiale delle Leggende: nel 2017 la prima edizione

Come depilarsi in modo naturale, bicarbonato

Come depilarsi in modo naturale: il bicarbonato che fa miracoli