in ,

Milan: Silvio Berlusconi ufficializza la vendita della squadra

Ormai è ufficiale: secondo quanto dichiarato da Silvio Berlusconi al Palazzo delle Stelline di Milano, il primo ottobre Mr. Bee si aggiudicherà il 48% del Milan. “La trattativa è a buon punto – ha dichiarato l’ex Presidente del Consiglio –, la firma è solo una formalità perché ormai è stato trovato un punto di contatto. Si chiude a fine mese. Insieme, faremo un grande Milan“. La firma arriverà dunque due giorni dopo il compleanno di Belusconi, “anche se ho un’età in cui non si fa più festa per il proprio compleanno“. L’operazione permetterà al Milan di aumentare le proprie entrate, che nelle previsioni di Berlusconi dovrebbero superare i 100 milioni annui. Il club rossonero è infatti molto amato in Cina e negli altri paesi asiatici.

Tra gli altri temi trattati con i giornalisti, si è parlato anche del derby di domenica sera, dove l’Inter ha sconfitto il Milan. “E’ stata una bella partita e ho visto un buon Milan, il pareggio avrebbe rispecchiato l’andamento della gara. Tanto che ho chiamato Mihajlovic per fargli i complimenti. Balotelli? Ci rafforza e poi c’è Sinisa che garantisce per il suo comportamento. Abbiamo dato a Mario la possibilità di tornare ad essere ciò che non è più. E’ l’ultima occasione per diventare un campione“.

Infine, Berlusconi ha annunciato definitivamente il fallimento del progetto di costruire uno stadio di proprietà del club rossonero a Portello. Sono intervenute molte considerazioni e approfondimenti negativi e credo che prevarranno i sentimenti che ho io nei confronti di San Siro. Eppoi San Siro si sta abbellendo per adempiere alle richieste della Uefa per ospitare la finale della Champions League dell’anno prossimo“.

bologna ragazza travolta da treno

Bologna incidente shock: morta 16enne investita da treno in transito

Categorie protette assunzioni settembre 2015

Categorie protette assunzioni settembre 2015: offerte di lavoro a Milano, Caserta e in altre città