in

Milan – Udinese: probabili formazioni tredicesima giornata di Serie A

La tredicesima giornata di Serie A vede il Milan impegnato, domani alle 15.00, nella sfida casalinga contro l’Udinese. La squadra di Pippo Inzaghi è obbligata a vincere per non perdere il treno per il terzo posto. Il pericolo numero uno per i rossoneri si chiama Totò Di Natale e per arginare il napoletano fresco del 200 esimo gol in Serie A, Inzaghi sembra propenso a schierare la coppia centrale tutta francese composta da MexesRami. Differentemente da quanto si pensava non sarà della partita Ignazio Abate che non ha recuperato dall’infortunio, al suo posto Inzaghi ha due possibilità: o rispolverare Bonera oppure confermare Rami come terzino destro e schierare a fianco di Mexes Cristian Zapata.

Molto probabile che venga confermato anche il modulo visto domenica sera nel derby: il 4-2-3-1. Le novità principali rispetto alla formazione che ha pareggiato contro l’Inter riguardano l’innesto di Marco van Ginkel alla seconda partita da titolare in maglia rossonera dopo lo sfortunato esordio di Empoli e le tante panchine seguite all’infortunio. A coprire le spalle ci sarà Essien che si è guadagnato la fiducia dell’allenatore dopo la buona prova nel derby. Per quanto riguarda l’attacco Inzaghi sta valutando la possibilità di schierare Pazzini dall’inizio al posto di Torres  che comunque andrà in panchina, se non dovesse giocare Pazzini sarà Menez ad agire da punta centrale nel 4-3-3, con Bonaventura in posizione di mezz’ala. Stramaccioni, allenatore dei friulani, deve rinunciare a Widmer e spera nel recupero in extremis di Kone. Arbitra la gara il signor Valeri di Roma, ed ecco le probabili formazioni:

MILAN (4-2-3-1) D.Lopez; Rami, Mexes, Zapata, De Sciglio; van Ginkel, Essien; Honda, Menez, El Shaarawy; Pazzini.                             UDINESE (4-4-2) Karnezis; Piris, Heurtaux, Danilo, Domizzi; Badu, Allan, Guillherme, Kone; Therau, Di Natale.

 

Anticipazioni Tv Talk 29 novembre 2014

Tv Talk 2014 puntata del 29 novembre: Bruno Vespa sogna di fare da spalla a Fiorello

primavera araba 2011

Egitto: Mubarak prosciolto, nessun processo per i 239 manifestanti morti