in ,

Milan ultime notizie, Berlusconi deciso: “Venderò il club per un futuro migliore”

Il Milan continua a vivere un momento tormentato della sua storia; dopo l’anno passato e l’arrivo di Sinisa Mihajlovic sulla panchina rossonera si sperava in un’evoluzione del gioco ma nemmeno il tecnico serbo è riuscito a far crescere il Diavolo e così anche l’ex allenatore della Sampdoria ha finito per essere esonerato. Al suo posto è arrivata Christian Brocchi che dopo una vittoria nella prima partita sulla panchina del Milan non è riuscito a replicare contro il Carpi e il pubblico di San Siro ha finito per non apprezzare un pareggio stentato che ha evidenziato una volta di più i limiti della squadra.

Il presidente Berlusconi continua ad essere strettamente legato alle vicende della società anche se si è reso conto di non poter più assicurare un futuro glorioso al Milan; proprio per questo sta prendendo piede sempre più l’idea di vendere il club rossonero, non soltanto cedendo quote di minoranza come nel caso di Mr Bee, affare quasi sfumato, ma anche ragionando su un passaggio di consegne completo.

Secondo quanto riportato da Gazzetta dello Sport, un’ipotesi potrebbe essere la cessione ad un gruppo di investitori cinesi, guidati da un advisor americano; sul piatto ci sarebbero 700 milioni e un affare che andrebbe in porto nel giro di un paio di mesi. Di seguito le parole che Berlusconi avrebbe confidato ai suoi collaboratori, come riportano i colleghi di Gazzetta: Se vendo le quote è per far sì che continui la sua storia gloriosa

Rossi Marquez

Moto Gp Jerez 2016, orari diretta tv e streaming gratis prove libere, qualifiche e gara

torino jazz festival programma

Torino, Jazz Festival 2016 al via: il programma degli eventi che porteranno la musica in città