in ,

Milano, 18enne straniera bruciata viva: è ricoverata in gravi condizioni

Una ragazza straniera di 18 anni questa notte è stata aggredita a Milano da qualcuno che dopo averla cosparsa di liquido infiammabile le ha dato fuoco. Il fatto è accaduto nei pressi della linea ferroviaria della stazione San Cristoforo.

La giovane è stata trasportata d’urgenza all’ospedale Niguarda, dove è ricoverata in gravi condizioni ma non sarebbe in pericolo di vita.

La vittima dell’aggressione sarebbe una giovane di origine rumena e senza fissa dimora. Qualcuno le ha dato fuoco in una baracca, dove probabilmente aveva trovato rifugio. Al momento non è chiaro se a darle fuoco sia stato uno sconosciuto o qualcuno con lei nella baracca. La 18enne è stata soccorsa in piazza Tirana a Milano, aveva ustioni alle mani e al volto. (Immagine di repertorio)

Replica Stasera Casa Mika puntata 15 novembre 2016: come vedere il video integrale

Capodanno 2017, dove andare? Le 5 mete più economiche dell’anno per concludere in bellezza