in

Milano 2050: tutto bene, tutto come prima

Milano, 5 ottobre 2050. Il tempo è splendido e ci sono 35 gradi. In città è più fresco che nel deserto dell’hinterland, per via dei diffusori di aria glaciale messi a disposizione dalla multinazionale Thunberg (dal nome dell’omonima fondatrice, la “visionaria” Greta). In area C si entra solo con le auto alimentate ad etanolo amaro. In città il monopolio di questo carburante è della Braulio, che ha convertito lo storico liquore in carburante pulito. Unica controindicazione, i passanti si ubriacano, ma il Sindaco dice che lui è brillo anche quando resta sempre in ufficio. La Nonino ha presentato reclamo all’Antitrust contro lo strapotere della premiata ditta milanese di alcolici. (Continua a leggere dopo la foto)

Silvio Berlusconi, 114 anni, è in lizza anche quest’anno per l’Ambrogino d’Oro. Qualche giorno fa ha ha avuto ancora una volta l’onore della copertina di Time Magazine per via della sua trovata più grande di sempre: l’elisir di lunga giovinezza. Il Milan, grazie a questo, ha finalmente vinto il campionato di serie A: capocannoniere Ibra, 69 anni appena compiuti.

Il ministero degli Interni per la campagna elettorale ha vietato i vecchi manifesti 6×6. Per tutta risposta i principali candidati hanno acquistato nuvole personalizzate con la propria faccia e il proprio nome. Sono realizzate da Cloud Zuckerberg, figlio di Mark. Sì, il secondogenito dell’inventore di Facebook che ora vive nella stazione orbitante “Down”: il nome è un omaggio alla cosa che gli riuscita meglio nei 40 anni di attività del suo social network. L’unico a fare a meno delle nuvole è stato Gianluigi Paragone: ha preferito una gabbia sospesa sopra lo stadio di San Siro con all’interno una sua replica androide, un omaggio ad una sua trasmissione di successo di oltre mezzo secolo fa.

In città ci sono appena state le elezioni. Matteo Salvini, 77 anni, è tornato in consiglio comunale a Milano… ma quella Marittima. Ha spiegato: “Il Papeete è qui vicino”. Beppe Grillo, 102 anni, dice di non aver acquistato l’elisir del “nano malefico” ma è stato avvistato ad un tavolino del Camparino in Galleria con Casaleggio. Davide, però. Dopo l’esito del voto l’ex guru 5 Stelle si è sentito male, ma è stato subito soccorso da Luca Bernardo, medico già candidato perdente 30 anni fa per il Centrodestra e poi sconfitto per altre 6 volte consecutive. Ah sì, dimenticavo. Beppe Sala, 92 anni, è il “nuovo” sindaco di Milano.

Seguici sul nostro canale Telegram

Dusan Vlahovic e gli insulti razzisti dopo Atalanta-Fiorentina: “Sei uno zingaro”

Bomba d'acqua sulla Sicilia: aerei dirottati, black out e linee in tilt

Bomba d’acqua sulla Sicilia: aerei dirottati, black out e linee in tilt