in ,

Milano AutoClassica 2016 asta Duemila Ruote RM Sotheby’s: ecco le vetture

Comincia oggi Milano AutoClassica 2016, la winter edition dell’ormai consolidata realtà delle Classic Car che dal 25 al 27 novembre saranno in esposizione nei padiglioni di Rho Fiera; una kermesse all’insegna della storia ma anche dell’innovazione, con alcuni dei principali marchi che hanno fatto la storia dell’automobilismo come FCA Fiat, Jaguar e McLaren.

CLICCA QUI PER IL PROGRAMMA COMPLETO DI MILANO AUTOCLASSICA

Milano AutoClassica non è soltanto esposizione: tra gli eventi più attesi c’è l’asta “Duemila Ruote” organizzata da RM Sotheby’s che batterà senza riserve oltre 800 lotti. Nel dettaglio saranno 420 le vetture che andranno all’asta ma ci saranno anche 155 moto, 55 barche oltre 180 biciclette e altri oggetti di automobilia. Ecco una panoramica sui lotti più affascinanti dell’asta Duemila Ruote di Milano AutoClassica 2016:

44 Ferrari

  • La stella di Duemila Ruote è, senza dubbio, un’eccezionale Ferrari 275 GTB/6C Alluminio del 1966, con tutti i numeri principali corretti. La prima delle 7 275 GTB “muso lungo” prodotte con sei carburatori, carrozzeria in alluminio, sistema transaxle, questa autovettura arriva sul mercato dopo 36 anni passati con un solo proprietario. (Stima €2.400.000 – €2.800.000);  
  • Ferrari F40 del 1992, una pietra miliare nella storia della Ferrari, capace di accelerare da 0 a 100 Km/h in soli 3.8 secondi e di una  velocità massima di 320 Km/h (Stima. €725.000 – €875.000);
  • Una delle prime con specifica Europa, con tutti i numeri principali corretti, la Ferrari 365 GTB/4 Daytona Berlinetta del 1965 con carenatura dei fari in Plexiglass è pronta per la strada aperta ed è una candidata ideale per un restauro che la riporti al suo colore originale Blu Dino  (Stima €650.000 – €800.000);  
  • Una Ferrari 365 GTC del 1969 Blu Ribot su Beige; la settima di sole 150 auto prodotte, questa spettacolare vettura è ancora equipaggiata con il suo motore originale ed ha passato tutta la sua vita in Italia (Stima €550.000 – €650.000);
  • Una fantastica selezione di modelli Ferrari della produzione più recente, che include, tra le altre, una 599 GTB Fiorano del 2007, con cambio manuale, una 550 Barchetta Pininfarina del 2001 finita con il raro colore Giallo Modena, ed una meravigliosa 575 Superamerica del 2006.

    72 Porsche:

    • Una perfetta Porsche Carrera GT del 2005, con pochi chilometri, rifinita in Nero Basalto su Terracotta (Stima €650.000 – €800.000);
    • Originariamente consegnata in Italia, una Porsche 959 ‘Komfort’ del 1988 — la prima “supercar” prodotta da Porsche — ancora con il suo motore originale (Stima €600.000 – €700.000);
    • Scegli una 911, qualsiasi essa sia: a Duemila Ruote ci sono quasi 60 esemplari di 911 in vendita
  • 29 Lancia, tra cui una serie di vetture con una straordinaria carriera sportiva alle spalle:
    • Sette esemplari di Delta, tra cui una correttissima Lancia Delta HF Integrale 16V Group A ‘Ufficiale’ del 1989, presentata con ancora la sua livrea del Rally di Corsica del 1990 (Stima. €130.000 – €150.000), e una Lancia Delta HF Integrale Group A ‘Jolly Club’ del 1992, offerta con la livrea del Rally di Monte Carlo del 1993 (Stima €160.000 – €180.000);
    • Nove esemplari di Fulvia, rese ancora più importanti da una Lancia Fulvia Coupé HF ‘Ufficiale’ del 1966  e da una Lancia Fulvia Sport 1,3 Competizione Zagato del 1968, una dei soli quattro prototipi alleggeriti prodotti, che all’epoca ha corso alla Targa Florio, al Nürburgring 1000 KM e 500 KM, ed il Gran Premio del Mugello;
    • Una Lancia-Ferrari LC2 Group C del 1991. Equipaggiata del motore Ferrari V-8 aspirato dotato di due turbocompressori,  questa storica vettura da corsa sviluppa una potenza massima di 650 Cv ed ha corso a Le Mans, al Nürburgring ed a Magny-Cours.
  • 23 Maserati, capitanate da una Maserati MC12 del 2004, originariamente consegnata in Italia è senza dubbio, la Maserati più significativa prodotta in questo 21° secolo (Stima €1.100.000 – €1.300.000), assieme ad alcuni dei più celebrati modelli nella prestigiosa storia della Maserati, tra cui Ghibli, Bora, Mistral, 3500 e Khamsin.
  • 34 Alfa Romeo, a coprire più di quattro decenni di produzione, messe ancora più in evidenza da una delle desideratissime versioni stradali di Alfa Romeo Giulia Sprint GTA del 1965 (Stima €200.000 – €230.000), una corsaiola Alfa Romeo 75 Turbo Evoluzione IMSA ‘Ufficiale” del 1987  nella sua corretta livrea ufficiale ed una prima serie della Alfa Romeo 1900 C Sprint Touring del 1953.
  • 18 Ford, tra cui fa bella mostra una Ford GT del 2005, strepitosa nella sua colorazione “Midnight Blue” con le tradizionali strisce longitudinali (Stima €220.000 – €250.000). Altre attrazioni includono una serie di rispettabili vetture da rally di Gruppo A e di Gruppo N su base Ford Escort e Ford Sierra.
  • 62 Jaguar, con una selezione fatta di 21 E-Type!

Una Bugatti, ma una di quelle importanti davvero; una EB110 GT del 1994, con guida a sinistra, verniciata in Blu Elettrico e capace di una velocità superiore ai 343 km/h (Stima. €275.000 – €325.000).

Tra le moto invece spiccano due ambitissime Ducati, una 1098R Bayliss Edition del 2009 e una Desmosedici RR del 2008 oltre ad una serie di due ruote d’epoca. 

giornata mondiale contro la violenza sulle donne 2016, violenza sulle donne in italia, violenza sulle donne 2016, tipi di violenza sulle donne,

Giornata Mondiale contro la Violenza sulle Donne 2016: “Non esiste chi picchia per amore”

Cristina Fantoni caduta

Cristina Fantoni La7, caduta in diretta tv: ecco cosa è successo nel collegamento con L’aria che tira (VIDEO)