in ,

Milano coppia dell’acido, la confessione del complice: “Io vittima di Martina e Alex”

Parla Andrea Magnani, il 32enne milanese arrestato nella notte fra il 3 e il 4 febbraio, accusato di essere il complice di Martina Levato e Alexander Boettcher , autori dell’aggressione con l’acido ai danni del 22enne Pietro Barbini. “Pensavo fosse solo uno scherzo. A Martina e Alexander non sapevo dire di no. Dopo aver saputo dell’acido ho pensato al suicidio”, queste le sue parole per difendersi dalle accuse di concorso in lesioni gravissime.

Magnani ripete con insistenza di non essere stato a conoscenza, quella sera del 28 dicembre, del fatto che il liquido da gettare addosso al Barbini fosse acido muriatico. “Credevo fosse acqua, ho pensato di uccidermi quando ho scoperto che invece era acido”, così il giovane, coniugato con una ragazza bielorussa e di professione bancario. Ero convinto si trattasse di “uno scherzo a un amico di Martina e Alexander in arrivo dagli Stati Uniti”, ha ribatito al gip Giuseppe Gennari, al quale ha confessato di essere succube dei perversi “amanti dell’acido”. “A loro non sapevo dire di no”, ha ripetuto più volte.

ricette anna moroni dolci

Ricette Dolci dopo il tiggì: la torta pere e cioccolato di Anna Moroni

amber heard chi sposa johnny depp

Johnny Depp e Amber Heard nozze segrete: il “sì” in casa dell’attore