in ,

Milano: coppia di fidanzati cade dall’ottavo piano, l’ipotesi è di omicidio-suicidio

Tragedia a Milano, dove la scorsa notte una coppia di giovani fidanzati è caduta dall’ottavo piano di un palazzo. Lei è morta sul colpo, lui poco dopo in ospedale. La dinamica dell’incidente, avvenuto in zona Affori, è ancora da ricostruire nei dettagli, anche se gli inquirenti ipotizzano si sia trattato di un omicidio-suicidio. Lui Pietro Maxymilian Di Paola, 20 anni, lei Alessandra, di 19, non sarebbero morti accidentalmente. Pare infatti che il giovane un anno fa avesse tentato di togliersi la vita nello stesso modo, salvandosi per miracolo.

“Erano sul balcone, hanno litigato e lui l’ha buttata giù”, ha raccontato una vicina di casa che dice di avere assistito alla tragedia. Stando ad altre testimonianze, pare che i due si fossero lasciati di recente e che prima di precipitare giù stessero litigando.

50 sfumature

Cinquanta sfumature di grigio: invia il tuo curriculum vitae alla Grey Enterprises

caso yara ultime news

Caso Yara, ultimi aggiornamenti 16 settembre: i legali di Bossetti faranno ricorso al Tribunale della Libertà