in ,

Milano, corteo “No Expo” in piazza: la polizia interviene a placare i disordini

È in corso a Milano una protesta “No-Expo” a meno di 24 ore dall’inizio della manifestazione. Un corteo di studenti e antagonisti da questa mattina alle 10 sta manifestando per le vie della città: disordini, vernice sui muri di negozi e banche, uova lanciate contro il consolato turco. Proteste che hanno richiesto l’intervento della polizia in tenuta antisommossa, entrata in azione per neutralizzare i danneggiamenti. Alla manifestazione partecipano stranieri, in particolar modo tedeschi e francesi, numerosi antagonisti vestiti di nero con il volto coperto dai cappucci delle felpe, ma anche black bloc armati di sassi, fumogeni ed estintori caricati a vernice.

Presa d’assalto anche la sede dell’Enel in via Broletto e quella Manpower in viale Majno, dove la polizia è dovuta intervenire con una carica di alleggerimento per interrompere l’attacco dei protestanti. Due anarchici sono saliti sulla struttura dell’Expo Gate, simbolo della manifestazione, ed hanno esposto uno striscione con su scritto “Grande evento uguale grande bufala. No Expo: un altro mondo è possibile”. Ma il peggio è previsto per domani, primo Maggio, quando la protesta assumerà contorni molto più vasti.

Dove vedere Tottenham Monaco

Calciomercato Roma Inter: Lamela via dal Tottenham, torna in Italia?

Ecco dove trovare gli adesivi di Masha e Orso per decorare le camerette

Masha e Orso decorazioni, ecco dove trovare gli adesivi per la cameretta del cartone animato erede di Peppa Pig