in ,

Milano, degrado in città: atti osceni in luogo pubblico, la denuncia è social (FOTO)

Degrado in città a Milano, nel cuore dell’hinterland milanese. Atti osceni in luogo pubblico nella metropoli meneghina. Lo riferisce l’ex vicesindaco del capoluogo lombardo, Riccardo De Corato, che su Facebook posta una foto ricevuta da diversi cittadini milanesi. “Le immagini che ho ricevuto da un tassista attivo all’aeroporto di Linate sono francamente inquietanti: di fronte alle migliaia di persone che ogni giorno partono e arrivano, ci sono uomini e donne che stazionano giorno e notte in un angolo, visibile da tutti”.

>>> Tutto sul mondo delle news <<<

La foto, come si può vedere poco più sotto, testimonia il degrado che si presenta in città: un uomo e una donna sono intenti a consumare un rapporto intimo in pieno giorno nei pressi dello scalo meneghino, a Linate. “Le condizioni igieniche sono ben intuibili, per non parlare del fatto che vengono commessi atti osceni in pieno giorno – prosegue De Corato su Facebook E’ assurdo che tutto questo avvenga nei pressi di una delle principali porte di accesso a Milano; ma soprattutto, vorrei capire per quale ragioni la Polizia Locale di Milano (che opera abitualmente a Linate) e le altre forze dell’ordine permettono questa sconcezza”.


E ancora, De Corato sottolinea come a Milano non sia l’unico caso isolato che viene segnalato dai cittadini: “Tutto questo succede nonostante le reiterate segnalazioni effettuate dai tassisti – conclude l’ex vicesindaco di Milano – oltre al fatto che a Linate, ormai da anni, c’è una postazione della Polizia Locale. Non siamo di fronte a qualcosa di grave, ma senza dubbio si tratta di un’offesa al decoro e di una palese oscenità che nuove gravemente all’immagine di Milano”.

Appendicite, ricoverato sette volte dopo operazione, avevano dimenticato il drenaggio

Appendicite, ricoverato sette volte dopo l’operazione: il drenaggio non gli era stato rimosso

Mayweather vs McGregor quando l’incontro: spunta la data del Super Fight