in ,

Milano, donna trucidata in casa a Baggio: arrestato un 30enne suo amico

Svolta definitiva nelle indagini relative all’omicidio di Tiziana Pavani, la donna di 54 anni massacrata a sprangate all’interno della sua abitazione al quarto piano di uno stabile sito nel quartiere Baggio, a Milano.

Uccisa con una violenza inaudita, aggredita mortalmente da qualcuno che lei conosceva: questa l’ipotesi investigativa degli inquirenti fin da subito, e rivelatasi esatta alla luce degli ultimi definitivi sviluppi nelle indagini di questa notte.

Arrestato un trentenne dopo un lungo interrogatorio: il giovane, che farebbe parte della cerchia degli amici della vittima, avrebbe confessato l’omicidio della povera Tiziana. Tuttavia non sono emerse informazioni sul movente che lo avrebbe spinto a commettere questo efferato crimine: sembra che il delitto sia maturato nell’ambito di contrasti personali, la cui natura sarebbe al momento ignota. Secondo le indiscrezioni, inoltre, il presunto killer dopo l’omicidio sarebbe scappato portando con sé alcuni oggetti della vittima, tra cui i suoi due telefoni cellulari. (Foto da Facebook)

Seguici sul nostro canale Telegram

Novità auto 2017 nuovi modelli

Novità auto 2017, nuovi modelli in uscita e anticipazioni prossimi arrivi

Higuain Juventus scommessa tifoso Napoli

Juventus news, Higuain svela: “Ecco cosa mi ha colpito. Messi, ascoltami”