in ,

Milano, donna uccide il convivente con una katana dopo una lite

Quella che sembrava essere una semplice lite domestica si è trasformata in tragedia a Milano, dove una donna ha ucciso il convivente usando una katana, una tipica spada giapponese; l’uomo sarebbe stato colpito ad una gamba dalla donna che avrebbe provocato una ferita molto grave che si sarebbe successivamente rivelata fatale per il il quarantenne.

La lite sarebbe iniziata alle ore 15 in un appartamento di via Filippo Carcano: la donna avrebbe colpito con la katana il convivente con un fendente che ha reciso l’arteria femorale; l’uomo è stato trasportato in ospedale ma la gravità del colpo inferto (la lama di una katana ha una larghezza di circa 30 centimetri) ha provocato la morte del compagno della donna non appena i soccorritori lo hanno portato al nosocomio.

La donna è rimasta nell’appartamento dove si è consumato il terribile accadimento e lì è stata raggiunta dagli agenti delle forze dell’ordine che l’hanno portata nei loro uffici.

strage bruxelles news

Stragi Bruxelles ultime notizie, identificato il terzo terrorista con il cappello

blitz antiterrorismo 18 giugno

Stragi Bruxelles ultime notizie, annullata la marcia per gli attentati per motivi di sicurezza