in

Milano, guardia giurata investe un motociclista e poi si uccide

Una storia che ha dell’incredibile è accaduta poche ore fa. A Milano una guardia giurata, dopo aver investito un motociclista e credendolo morto, si è tolta la vita sparandosi con la pistola d’ordinanza alla testa. Naturalmente sul posto sono giunti immediatamente i soccorsi e le forze dell’ordine, ma per la giovane guardia giurata non c’era più nulla da fare. L’uomo alla guida della moto è al momento in condizioni molto gravi. Una tragedia che alle prime ore dell’alba di oggi, 30 novembre 2019, ha gettato nello sconforto le famiglie e un’intera comunità. Ora le forze dell’ordine, dopo una prima ricostruzione, stanno continuando le indagini per capire cosa sia realmente accaduto.

Leggi anche –> Caso Cucchi, il capo della Polizia Gabrielli invita a chiedere scusa ai familiari

Milano, guarda giurata investe un motociclista e poi si uccide

Intorno alle 4 di questa mattina 20 Novembre 2019 a Milano una guardia giurata di 26 anni, da come si evince dalla prima ricostruzione degli inquirenti, avrebbe investito con la sua auto un motociclista di 65 anni. Dopo essersi fermato per verificare le condizioni del centauro, credendolo morto, il ragazzo sarebbe risalito in auto e con la pistola di ordinanza si è sparato un colpo in testa. Sul luogo, e precisamente all’incrocio tra piazza Emilia e viale Piceno, sono immediatamente giunti i medici del 118 e i Carabinieri del Nucleo Radiomobile. Il personale medico ha immediatamente prestato soccorso al motociclista rimasto ferito gravemente. Per la guardia giurata purtroppo non hanno potuto far altro che dichiararne la morte. Il 65enne è stato trasportato all’ospedale Niguarda, dove sta lottando tra la vita e la morte, e la guardia giurata al Policlinico. Per ora i Carabinieri stanno effettuando tutte le indagini sul caso per ricostruire in maniera definitiva quanto accaduto. Dunque al momento si stanno cercando dei testimoni e dei possibili filmati di eventuali telecamere in zona per avere più elementi possibile.

Leggi anche –> Milano, la morde e le strappa i vestiti di dosso: orrore sul treno

Foto di repertorio

Sant'Edmondo

Il santo del giorno 20 novembre: Sant’Edmondo

Le Iene, generale della Finanza con auto blu e due autisti senza alcun diritto? Costi esorbitanti