in

Milano, il corteo in onore di Dax provoca traffico e disordini

La manifestazione, partita dalla centralissima Piazza 24 Maggio, si è conclusa nella zona di Piazzale Corvetto. Traffico in tilt in seguito al blocco di alcune arterie principali della città. Lancio di pietre e fumogeni all’indirizzo delle forze dell’ordine.

Ricorre oggi il decimo anniversario della morte di Dax, alias Davide Cesare, il militante del Centro Sociale Orsa ucciso nel 2003 in seguito ad un litigio.

La manifestazione in suo onore è partita da Piazza 24 Maggio, al centro della città meneghina, per poi spostarsi lungo Corso San Gottardo e raggiungere Piazzale Corvetto.

Un dispiegamento invidiabile di forze dell’ordine ha accompagnato i partecipanti. La Questura ha stimato in circa 5000 le unità presenti questa mattina. Un centinaio provenienti dall’estero.

A fare da “apri pista” un furgone dal quale, attraverso l’utilizzo di un auto parlante, gli organizzatori del corteo hanno esortato i fotografi non accreditati a non produrre scatti. Il tutto sottolineato con l’aggettivo “non graditi”.

Alcuni disordini hanno accompagnato la manifestazione in onore di Dax; anche il traffico ne ha risentito e non poco. Molti cittadini sono apparsi contrariati in seguito al blocco di alcune arterie principali della città.

Una decina di manifestanti, inoltre, hanno abbandonato la coda del corteo e si sono resi protagonisti di lanci di pietre e fumogeni all’indirizzo della polizia. Attimi di tensione. Tutto è rientrato, poi, nella norma.

Seguici sul nostro canale Telegram

Laura Boldrini Presidente Camera, discorso d’insediamento (Video)

senato grasso lascia gruppo pd

Chi è Piero Grasso, il nuovo Presidente del Senato