in

Milano, incendio sui Navigli: giovane coppia muore nel sonno, salva una terza persona

È di due morti il bilancio dell’incendio scoppiato nella notte tra giovedì 21 novembre e oggi, venerdì 22 novembre 2019, a Milano, nella zona dei Navigli. Il rogo, sviluppatosi nel sottotetto di una palazzina, avrebbe colto nel sonno la coppia, non lasciando possibilità di scampo. Una terza persona è riuscita invece a salvarsi, senza bisogno di cure.

milano incendio navigli

Milano, incendio in zona Navigli: morti due giovani di 27 e 29 anni, salva una parente

Erano circa le 3.30 di questa notte quando l’incendio è divampato a partire dal sottotetto di una palazzina in alzaia Naviglio Grande 156, mentre i due dormivano profondamente. Stando alle prime informazioni riportate dal 118, la coppia sarebbe stata sorpresa nel sonno, con esito mortale sia per l’intossicazione che per le ustioni riportate. Sono stati i vigili del fuoco a rinvenire i cadaveri delle due vittime al momento dello spegnimento delle fiamme. Si tratta di due giovani, 27 anni lei, 29 lui. La terza persona, invece, 59enne parente della donna, ne è uscita illesa senza bisogno di ricorrere a cure mediche. L’autorità giudiziaria ha delegato gli accertamenti tecnici al Comando provinciale dei Vigili del Fuoco mentre i Carabinieri stanno procedendo nelle indagini.

torino crolla facciata

Leggi anche —> Veronica Panarello Cassazione: confermata condanna a 30 anni, è finita per la madre del piccolo Lorys Stival

caso loris news veronica panarello

Veronica Panarello Cassazione: confermata condanna a 30 anni, è finita per la madre del piccolo Lorys Stival

Ivano Fossati su Mina: «Uno sano di mente può dirle di no? Ho buttato all’aria tutto!»