in ,

Milano, mangia snack trovati in hotel e finisce in ospedale: dalle analisi sulle barrette la terribile verità

Milano, snack tossici in hotel: l’addetto alle pulizie della struttura li ha trovati nel frigorifero di una camera, ne ha addentato uno ed è finito d’urgenza in ospedale.

Il fatto si è verificato in un B&B sito in via Bramante a Milano, il malcapitato è un dipendente bengalese di 26 anni, che trovandosele davanti mentre svolgeva le pulizie non ha resistito e ne ha mangiato una. Le barrette energetiche in questione erano state lasciate nella stanza da una coppia di ospiti che aveva da poco lasciato la struttura.

>>> TUTTE LE NEWS SU URBANPOST, LEGGI <<<

Il giovane ha accusato un improvviso malore ieri 31 agosto intorno alle 14.30; secondo le ultime indiscrezioni è ricoverato al Fatebenefratelli e le sue condizioni sarebbero gravissime. Dopo il ricovero e tutti gli accertamenti del caso la verità è venuta a galla: gli snack al cioccolato in questione contengono Thc, il principio attivo della marijuana, e sono prodotti da un’azienda straniera che da tempo li ha introdotti sul mercato. Come indicato sulla confezione, infatti, contengono come minimo 130 mg di Thc.

 

Lucy facebook

Programmi tv 1° settembre 2017: Qualificazione Mondiale 2018 Spagna-Italia, Fleming-Essere James Bond, Eden Lake e Lucy

Pensioni 2018 accredito giugno

Pensioni 2017 news: pensione giovani, aspettativa di vita e Rita, ecco cosa cambia