in ,

Milano: morta al Policlinico donna incinta di 2 gemelli, aperta inchiesta

Morta al Policlinico di Milano una donna incinta di 2 gemelli, al sesto mese di gravidanza. La donna, 35enne originaria della Valtellina, si era sottoposta a procreazione medicalmente assistita ed era in cura all’ospedale San Raffaele.

Dopo una minaccia di aborto, era stata ricoverata dal 13 al 21 aprile scorso al San Raffaele, ma era tornata al pronto soccorso dell’ospedale anche il 25 aprile e dimessa solo dopo accurate visite da parte di ginecologi chirurgici e ostetrici. Giovedì l’improvviso aggravarsi delle sue condizioni, un’emorragia e il decesso suo e delle creature che portava in grembo. Il cesareo d’urgenza non è servito a salvare loro la vita: i gemellini infatti sono nati morti.

“Abbiamo immediatamente avviato un’indagine interna per ricostruire ogni dettaglio della vicenda, e i nostri operatori hanno sin da subito dato la loro piena collaborazione alla magistratura per tutti i rilievi del caso”, ha fatto sapere con una nota all’Adnkronos il Policlinico di Milano, messosi a disposizione della Procura che ha aperto un’inchiesta.

Dove vedere Friburgo Milan

Milan – Frosinone: probabili formazioni e ultime news, 36a giornata Serie A

app

Aggiornamento WhatsApp 2016 su iOS 9.3, iOS 10 e Android 6.0, 6.0.1 Marshmallow? Cambieranno le chiamate e le chat di gruppo