in ,

Milano, ragazzo investito dalla metro: barcollava sulla banchina, poi la caduta sui binari

Tragedia questa mattina a Milano nella stazione della metropolitana di Rogoredo dove un ragazzo è stato investito dal convoglio; il terribile episodio è avvenuto intorno alle 10 di questa mattina quando un giovane di 22 anni è stato visto barcollare sulla banchina della stazione della linea gialla, salvo poi cadere sui binari e venire investito dalla metropolitana.

Al momento non c’è certezza su quanto accaduto: in un primo momento si era pensato ad un suicidio ma le riprese delle telecamere di sorveglianza farebbero pensare che si possa essere trattato anche di un malore oppure di uno stato alterato del giovane; un addetto dell’Atm ha visto la scena sui monitor di sicurezza proprio il 22enne stava barcollando sulla banchina ed è sceso subito a controllare quanto stesse accadendo.

Al suo arrivo il giovane era sparito, probabilmente era già caduto sui binari e mentre il dipendente Atm si stava recando di nuovo nell’ufficio per bloccare la circolazione è sopraggiunto un convoglio della linea gialla; il traffico ferroviario è stato interrotto fino alle 12.15 e a questo punto soltanto l’autopsia potrà dare qualche ulteriore indicazione su quando accaduto nella stazione della metropolitana.

 

Amici 15 anticipazioni quinta puntata serale 30 Aprile 2016: Anna Oxa stuzzica la Bertè

Netturbini volontari

Netturbini volontari a Torino: così i rifugiati ringraziano la città