in ,

Milano, rientrato allarme bomba in metro: pacco conteneva circuiti elettrici

Rientrato l’allarme bomba alla Stazione Centrale della metro di Milano diramato intorno alle 17:30 di oggi, lunedì 25 luglio.

Il pacco sospetto da cui pare fuoriuscissero fili elettrici “era una scatola con all’interno una batteria con dei circuiti elettrici”, lo ha appena fatto sapere l’Ansa.

Sebbene nel pacco non ci fosse esplosivo, tuttavia non sembra trattarsi di una scatola dimenticata da qualche viaggiatore. Al vaglio della Polizia le telecamere della metro, al fine di identificare la persona che avrebbe lasciato il pacco lì intenzionalmente. Tra le ipotesi al vaglio vi è infatti quella che si sia trattato di una bravata. Ripristinata la circolazione dei convogli sulle due linee interrotte. “Il pacco è stato fatto brillare a distanza e probabilmente aveva finalità allarmistiche, ma innocue”, ha dichiarato poco fa il ministro Alfano.

I personaggi più sfigati delle serie tv: la sfiga vintage di Dawson Leery

Mauro Icardi Napoli

Calciomercato Napoli, contratto Icardi: tutto ruota intorno al business