in ,

Milano, sacerdote condannato per spaccio di stupefacenti

Il tribunale di Milano ha deliberato la condanna a quattro anni di reclusione per Don Stefano Maria Cavalletti, ex parroco di Canciano di Stresa (Verbania), arrestato nello scorso luglio in flagranza di reato per detenzione e spaccio di stupefacenti, mentre partecipava a un coca party in casa di amici a Milano.

La condanna giunge al termine di un processo per rito abbreviato, che ha permesso al sacerdote, al momento agli arresti domiciliari, lo sconto di un terzo della pena.  La sentenza accoglie quasi del tutto la richiesta del pm Cristiana Roveda, che prevedeva la condanna a quattro anni e due mesi di detenzione.

Secondo le sue dichiarazioni, il prete avrebbe iniziato a far uso della sostanza nel 2013, a causa di una depressione sorta per i suoi problemi con la legge. In quell’anno era stato infatti già condannato in primo grado per truffa ai danni di un’anziana signora, indotta a versare 22mila Euro sul conto corrente del sacerdote.

pasqua menu ricette

Pasqua 2015 pranzo di carne: ricette veloci e facili di antipasto, primo, secondo e dessert

Calciomercato Roma Dzeko

News calciomercato, Edin Dzeko tra Roma, Juventus e Inter