in ,

Milano, spacca la testa a una ragazza per rapinarla: grave 22enne

Una ragazza di 22 anni è stata aggredita a Cassano D’Adda, nel Milanese, da un 32enne che le ha spaccato la testa durante un tentativo di rapina. È stata la giovane ad avvertire le forze dell’ordine dopo essere stata colpita. I carabinieri hanno già fermato il presunto responsabile: si tratterebbe di un pregiudicato rumeno, ora accusato di tentato omicidio, lesioni e rapina ai danni della giovane, sottoposta d’urgenza a un intervento chirurgico all’ospedale San Raffaele, ed ora in gravi condizioni.

La vittima non ha mai perso conoscenza ed avrebbe fornito dettagli importanti per riconoscere l’aggressore. Secondo la ricostruzione, l’uomo le avrebbe sfondato la teca cranica con un martelletto frangivetro. L’episodio sarebbe avvenuto sabato scorso intorno alle 21, sul treno partito da Milano in direzione Treviglio, ma ne sarebbe stata data notizia ai carabinieri solo oggi. La 22enne, originaria di Bergamo, sarebbe stata aggredita di spalle, quando il convoglio transitava all’altezza della fermata di Cassano. L’uomo, che è stato arrestato, dopo averla colpita era scappato scendendo dal treno a Cassano, portando con sé la borsa della ragazza che conteneva il suo telefono cellulare e il portafoglio con 15 euro.

“Zeta” film, Cosimo Alemà: “Così ho unito cinema e hip-hop con Clementino e Salvatore Esposito” [INTERVISTA]

Moto Gp Lorenzo Rossi

Moto Gp 2016, Lorenzo vince in Qatar e Rossi rinnova: è già scontro tra i due