in

Milano, studenti ubriachi devastano cartelli stradali: un arresto

E’ successo in pieno centro nella notte tra mercoledì e giovedì. Un gruppo di studenti del Politecnico di Milano, la maggior parte piemontesi, sotto l’effetto dell’alcool si sono resi protagonisti di atti vandalici, danneggiando cartelli stradali e riferimenti per i taxi.

Un 20enne di Domodossola è stato arrestato. L’allarme è scattato dopo la chiamata di una signora che, dopo aver notato alcuni giovani devastare una colonnina di sosta per i taxi nei pressi della sua abitazione, ha immediatamente avvertito le forze dell’ordine.

Immediatamente gli agenti di Polizia si sono portati sul luogo e accompagnato in Questura i “protagonisti” della vicenda.

Una volta giunti in commissariato, uno di loro (il 20enne) si è addossato pienamente la responsabilità dell’accaduto ed è stato tratto immediatamente in arresto.

Seguici sul nostro canale Telegram

Calciomercato Napoli: Bigon vuole Muriel e Belfodil

David e Victoria Beckham: aria di crisi