in ,

Milano tentato rapimento bambini in oratorio: salvati in extremis dai genitori

Corugate (Milano): hanno tentato di sequestrare tre bambini mentre giocavano all’oratorio, ma sono stati fermati in extremis dai genitori dei piccoli. Incredibile vicenda, che poteva avere un esito terrificante, domenica pomeriggio nel bar di un oratorio dove fratelli kenioti di 38 e 34 anni sono stati tratti in arresto dai carabinieri di Vimercate (Monza).

L’accusa per loro è di tentato sequestro di minori. Secondo la ricostruzione, domenica la donna avrebbe afferrato tre bambini di 7, 10 e 11 anni, nel tentativo di condurli all’esterno, dove pare ad attenderla vi fosse il fratello-complice. Il loro losco piano è fortunatamente sfumato, grazie al tempestivo intervento dei genitori dei bambini che nel frattempo si erano accorti di ciò che stava accadendo. Dopo una breve fuga, i due sono stati fermati dai carabinieri.

Potrebbe interessarti anche —> Uragano Ophelia ultime news: prima vittima in Irlanda, incendi devastano Spagna e Portogallo

Il fatto si è verificato intorno alle 18 di ieri, domenica 15 ottobre. I fermati sono due cittadini di origine keniota: sarebbe stata la donna, 38enne, ad afferrare per le braccia i bimbi di 7, 10 e 11 anni. Colti in flagranza di reato dai genitori dei bambini, mentre sul posto giungeva la Polizia, i due hanno tentato di dileguarsi, ma fortunatamente dopo un breve tratto a piedi sono stati bloccati dalla forze dell’ordine e portati in caserma. Entrambi sono accusati di tentato sequestro di persona e sono stati reclusi nel carcere di San Vittore a Milano a disposizione dell’autorità giudiziaria.

I due fermati, presumibilmente fratelli, vivono in Italia, nei pressi di Vimercate, sono regolari e non hanno precedenti penali. In corso le indagini della Polizia volte a capire perché hanno tentato di rapire i tre bambini.

Pensioni 2017 news: età pensionabile nell'incontro del 2 novembre, il Governo pronto a un emendamento

Pensioni 2017 news: incontro Governo-sindacati c’è preoccupazione per la riforma, si aspetta il Consiglio dei Ministri

Change the game Special Olympics

Change the game: Special Olympics Unified Football Tournament, un successo per tutti