in ,

Milano: trovato sgozzato nella sua auto a Viboldone, ipotesi omicidio

Uomo trovato senza vita nel Milanese: il macabro rinvenimento risale alla mattinata di oggi, domenica 31 dicembre. Il corpo senza vita era all’interno di un’automobile a Viboldone, nel Milanese. Al momento non ci sono ancora ipotesi sulle cause della morte, ma da quanto trapela si sarebbe trattato di un omicidio. Alla luce di indiscrezioni non ancora confermate dalle forze dell’ordine, infatti, il cadavere presenterebbe alcune “lesioni sospette”: avrebbe un profondo taglio alla gola.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri, il personale sanitario del 118, il medico legale, il magistrato di turno e la Rilievi dell’Ar. La lesione riscontrata dal medico legale che ha fatto un primo superficiale esame cadaverico sarebbe stata causata da un’arma da taglio. Un taglio alla gola che, da solo, al momento non permette di dire molto su come siano andati i fatti. Ecco perché in questa prima e delicata fase investigativa nessuna pista può dirsi esclusa; l’ipotesi del suicidio dunque resta ancora possibile e al vaglio degli inquirenti.

Potrebbe interessarti anche: Cadavere di donna fatto a pezzi nel Veronese: corpo smembrato con sega elettrica, indagini in corso

Il cadavere ore dopo il ritrovamento è stato identificato: si tratta di un 60enne residente in zona, incensurato. Sul caso stanno indagando i carabinieri della Compagnia di S.Donato Milanese (Milano) coordinati dalla Procura della Repubblica di Lodi. L’uomo è stato trovato intorno alle 9 di oggi all’interno di un furgone posteggiato in via Folli, all’angolo con via Redecesio. Il cadavere si trovava dalla parte del guidatore ma riverso sul lato del passeggero. Ancora non è chiaro  se l’arma da taglio che ha provocato la ferita sia stata trovata o meno nell’abitacolo della vettura.

Beppe Grillo frase sui migranti

Nuovo regolamento M5S 2018 statuto: cambiano codice etico, dimissioni e vitalizi (GUIDA COMPLETA)

rovigo malata terminale uccisa in casa

Mantova teschio bambino in borsone: macabro ritrovamento a Medole