in ,

Milazzo, incendio raffineria ultimi aggiornamenti: aperto fascicolo contro ignoti

Nuovi aggiornamenti arrivano dalla raffineria di Milazzo colpita questa notte da un violentissimo incendio. Mentre i soccorsi stanno ancora lavorando per spegnere le fiamme, ormai quasi completamente sedate, la procura di Barcellona Pozzo di Gotto ha deciso di dar corso ad un inchiesta per chiarire le dinamiche dell’accaduto.

Incendio Milazzo 27 settembre 2014 aperta indagine

Il fascicolo sul rogo della raffineria di Milazzo è stato aperto contro ignoti, ed ora gli investigatori faranno il loro lavoro per capire la natura dell’incendio che si è è sprigionato stanotte dal serbatoio 513 della raffineria, e perché si è scatenato. A tal uopo è stata messa sotto sequestro l’area interessata.

Il cielo non è più nero e la fuliggine non toglie il respiro. I carabinieri di Milazzo hanno annunciato che daranno inizio alle indagini non appena le fiamme saranno completamente spente. Data la gravità del fatto, il sindaco, l’avvocato Carmelo Pino, ha disposto che le scuole rimangano chiuse nella giornata di  oggi, ed ha chiesto l’intervento dell’Arpa.

George Clooney matrimonio: Venezia invasa da invitati vip

David Lynch incontro Bologna 2014

David Lynch a Bologna il 30 settembre 2014