in

Miley Cyrus sotto torchio, lettera da Sidney Connor: “Non prostituirti”

Tra tweerk scatenati, linguacce ai fotografi e videoclip ad alto tasso erotico, Miley Cyrus ha ormai conquistato il titolo di bad girl della musica pop internazionale. Sono in pochi ad aver apprezzato il cambiamento radicale della giovane Cyrus, mentre sono ormai lontani i tempi in cui interpretava il ruolo dell’ingenua Hannah Montana. Alle voci discordanti sul suo conto si è aggiunta anche quella di Sinead O’Connor, che le ha indirizzato una sentita lettera…

twerk

La star di “Nothing compares 2 u” ha consigliato alla giovane Miley di non farsi sfruttare sessualmente dallo show business. “Sono estremamente preoccupata per te e credo che le persone che ti circondano ti abbiano indotto a credere, o abbiano incoraggiato una tua convinzione, che in qualche modo sia ‘fico’ essere nude e leccare dei martelli nei tuoi video“, ha scritto Sinead O’Connor nella lettera, riferendosi ad alcune scene spinte del video di “Wrecking ball”.

Proprio la cantante irlandese era stata chiamata in causa dalla Cyrus, che aveva dichiarato di essersi ispirata alle lacrime Sidney O’Connor in “Nothing Compares 2U” per il suo video di “Wrecking Ball”.Così rischi di mandare il messaggio che tu debba essere valutata più per il tuo sex appeal che per il tuo talento limpido“, ha concluso la cantante nella lettera all’esuberante Miley.

Seguici sul nostro canale Telegram

Il 5 ottobre 2013 “Allattiamo insieme” nelle piazze dell’Emilia-Romagna

Una chiesa povera